CONNESSIONI

E’ uno strano periodo, in cui il passato ritorna e mentre mi attraversa mi prepara al nuovo. Vecchie porte che avevo sprangato per qualche strana ragione si sono spalancate e mi hanno lasciato lì in bilico, metto un piede nel vuoto o richiudo? Mentre cerco di decidere il dentro esplode.

L’indecisone e l’inquietudine mi blocca. Vecchi canali si sono riattivati e mi riportano in un mondo fatto di materia impalpabile, percezioni, sensazioni. Dove finisco io, dove iniziano gli altri. Quello che sento è quello che potrebbe essere o quello che vorrei fosse. Mi confondo da sola per non sapere, quale ultimo tentivo di richiudere qualcosa che nel contempo non voglio più imprigionare.

Due avvenimenti si intersecano tra loro disgiunti eppure congiunti. E allora scrivo, di quello che dico, ma soprattutto di quello che mi attraversa. Percepire le connessioni fa sembrare folli.

connessioniDevo solo darmi un tempo, proprio quello che non riesco a darmi.

Annunci

6 pensieri riguardo “CONNESSIONI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...