VAMPIRI DI SOGNI E RUTTO LIBERO

La vita è fatta di piccole cose, una serata senza grandi pretese, una birra, la polenta, i casoncelli, il decidere di passare insieme anche parte della notte, il moijto, il lago, sedersi con gli amici sulla sponda, il rumore dell’acqua che si frange, le cannucce dentro il naso, le risate, le frasi stupide, i non sense, il parlare delle emozioni e dei “disagi”, percepire quanto sia più difficile per altri che per te parlare delle proprie emozioni, sentire il bene che fuoriesce dai tuoi occhi occhi e avvolge con lo sguardo la persona che hai davanti, la sensazione dell’acqua sui piedi, le foto, ancora risate e questa voglia di farsi abbracciate totalmente, completamente nel corpo dall’acqua, ma dovervi rinunciare. Quante sono le rinunce fatte nella vita?
testo

Sono ormai le 2.30 quando torno a casa. La serata è calda ma di quel caldo piacevole che non si attacca alla pelle. Scendo dall’auto saluto gli amici e mentre percorro i pochi metri che mi separano dal portone di casa sento questo odore dolce, questo profumo, che permea l’aria, mi entra nelle narici a forza e mi riempie. Piccoli fiori bianchi, tutto qua intorno, fanno sentire con prepotenza il loro vivere.

Riesco a sentirlo solo ed esclusivamente perchè da pochi mesi ho gettato via la sigaretta. Mentre inspiro forte, il cuore mi suggerisce:  “Questo è un esempio pratico del detto, per far posto al nuovo devi sbatter via qualcosa di vecchio”. Mi domando se io sia mai riuscita a buttare il vecchio dentro me, a volte visto la ripetizione di errori della mia vita, sospetto di no.

Salgo le scale, entro in casa, ridiscendo con Diana, la mia botola pelosa a far una passeggiata notturna, forse così potrò dormire un’ora in più domani. Mentre con lei cammino e approfitto ancora di questa sera, di questa brezza che accarezza e accompagna la mia voglia di stare ancora in giro, penso e penso. Non son capace di non pensare, non sono mai stata capace di bloccare la mente, di lasciarla riposare. Per farlo devo intontirmi, guardare la televisione come fosse un anestetizzante o dormire; in questi miei pensieri uno alza la voce più degli altri. Penso che che ci sono persone che devono rubare i sogni degli altri per averne di propri, vampiri di sogni.

Con questi pensieri mi ritrovo sul portone di casa, Loki uno dei miei gatti, aspetta me e Diana per risalire in casa. Allungo una carezza, il pelo morbido ricambia la tenerezza. Una volta entrata mi siedo sul divano, non ho sonno, apro il frigo e mi prendo una coca cola light e penso alla non differenza tra la coca light e la coca cola zero, ci considerano stupidi e chissà forse in fondo hanno ragione loro lo siamo.
La serata si chiude intorno a me, sorseggio coca light dopo la polenta, il fritto, la birra e il moijto, mi viene quasi da ridere per il non sense di questa cosa. Ma in fondo la uso per “digerire” perchè da sempre quelle bollicine mi fanno ruttare, e da quei rutti è nata la mia filosofia del rutto libero. Una delle cose positive del viver da sola è la libertà in casa del rutto libero, non di quello trattenuto e fatto uscire quasi silenziosamente, ma di quello libero che è un boato e che ti fa dire “adieau femminilità”.

Questa è parte di ciò che rimane del mio mondo. Dei vampiri di sogni ci sono entrati e ne hanno prosciugati alcuni, per questo ora mi sento così.
Chissà se i sogni ricrescono? Non ho risposte, solo il desiderio di avere ancora i piedi nell’acqua, muoverli lentamente e sentire il lago coccolarli.
testo

Annunci

Un pensiero riguardo “VAMPIRI DI SOGNI E RUTTO LIBERO

  1. Non so rispondere nemmeno io all’ultima domanda, però una cosa è certa, di sogni ne nascono sempre di nuovi, anche quelli che non avresti mai pensato potessero diventare tuoi… grazie del tuo commento, l’idea era proprio quella che tu hai esepresso! Buona giornata, Gea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...