PENSARE RUMOROSAMENTE

Ho un amico da lungo tempo, un tipo particolare, parla poco è serio e al contempo non prende sul serio mai niente, proprio per questo mi piace.

Lo conosco da anni, ogni tanto ci vediamo, non spesso sinceramente, passiamo un pò di tempo insieme, due chiacchere due, ci sediamo sulla sponda e poi tra noi, come uno scialle leggero che tiene lontana l’umidità, cala il silenzio; lui pesca e io guardo l’acqua che scorre.

La testa mi si riempie di pensieri, lui ogni tanto mi sbircia e quando vede sul mio volto un’espressione ben definita e che conosce, mi chiama ad alta voce e mi distoglie dai pensieri dicendomi: “Sei una segaiola mentale“. Rimane in silenzio per qualche minuto e prosegue “Non devi aver fretta, ogni cosa ha il suo tempo, ogni frutto ha il suo tempo di maturazione. Scorri con il fiume e fai portare via i tuoi pensieri da lui.“.

Ho una gran stima di lui e questo anche se in questi anni l’ho frequentato poco, ma ogni volta che passo del tempo con lui ho appreso qualcosa di me e della vita in generale. Lui è un tipo solitario e difficilmente gli piace la compagnia, a volte sopporta la mia perchè mi dice “Sei capace di stare in silenzio, anche se a volte pensi in maniera rumorosa”.

Perchè parlo di lui? Perchè ci siamo visti, abbiamo come sempre detto due parole due, ci siamo seduti sulla sponda e in silenzio ho iniziato a guardare il fiume scorrere, ho visto l’increspare dell’acqua che preannuncia la discesa a monte di qualcosa e la testa mi si è riempita di pensieri; uno era costante “Sono stanca di aver ragione. Non voglio star qui ora”. Lui mi ha sbirciato e questa volta non mi ha dato della segaiola mentale, ha distolto lo sguardo da me e ha detto “Vai, non fa nulla, vai, aspetterò io per te. Quando sarà il momento ti avviserò, se vorrai verrai“.

Mi sono alzata più leggera, stavo per andarmene, quando gli ho detto “Senti… vieni con me, facciamo un giro in barca sul fiume insieme, non aspettare per me. Chissenefrega. Sappiamo tutte e due che comunque da monte tutto scende a valle prima o poi. Non abbiamo bisogno di vedere per sapere, ma abbiamo bisogno di condividere per vivere. Dai andiamo!”.
Siamo partiti insieme.

Ah dimenticavo, il mio amico è cinese e di solito vive lungo un fiume.

Annunci

Un pensiero riguardo “PENSARE RUMOROSAMENTE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...