L’EVOLUZIONE DI NESTORE, L’HOMOVIRTUALPAVONERECTUS.

A voi è mai capitato sul blog?
A me era capitato sui social, ma qua no. Non ero mai inciampata in un Nestore qui. Ma cè sempre una prima volta. (Se vuoi sapere cosa è un Nestore clicca qua).

Ora scopro che i Nestori esistono anche qua. Son più bravi e sgamati* di quelli dei social e sospetto che più di una di voi nel retro blog corrisponda con lo stesso una a insaputa dell’altra.

I Nestori qui son più grandi di età e hanno più esperienza, non son giovani e bellocci, son anche mediamente (non tutti) più acculturati. Sono un pò piacioni un pò puttanieri, ma poco all’apparenza, quel poco che serve a dare il tocco per creare attenzione.
Si nutrono di emozioni perché la loro vita ne è priva e per farlo non badano se “offendono” o “feriscono”.  Alcuni vanno più sul concreto, altri si accontentano di parole ed emozioni virtuali. Hanno un grande successo con le donne, perché son manipolatori e usano lo stesso linguaggio che usa la preda di turno (anzi le prede ne catturano più contemporaneamente, tengono la scorta), cosicchè ella si senta capita e ceda.
Il cedere non è solo la conquista fisica bambine, il cedere è l’avervi conquistate.

Anche loro, come i Nestori dei social, ti contattano in privato tramite la email, vogliono parlarti, ti adorano dopo un minuto, dopo dieci ti amano, previo prima trovarti “bellissima”, “intelligente”, “particolare”, “diversa dalle altre” ecc ecc  gli manchi e sei la donna che aspettavano da una vita.

Mentono. Spudoratamente mentono, lo so non ve lo aspettavate 😉

Bimbe mie, in fondo ammettiamolo e quello che vogliamo sentirci dire, e la loro forza e proprio questa, perché come dicevo nel 2010, spesso le donne non vogliono vedere quello che hanno di fronte, ma vogliono vedere quello che vorrebbero avere.

Non mi dilungo, tanto ripeterei quello scritto nel 2010. Sappiate che un Nestore mi ha contattato e anche se con me ha avuto vita più breve di quella di una mosca, mi sta sui cojotes che qualcuna di voi possa esserne preda.  Di conseguenza sappiate che io credo nella sorellanza.

Al mio Nestore personale voglio solo dire che aldilà di tutto, anche dall’incazzatura per il fatto che tu abbia offeso così tanto la mia intelligenza comportandoti così, mi dispiace per te davvero, lo dico con sincerità. Chi vive male nella vita reale non sono io.
E anche se (so già) mi darai della stronza per queste mie parole scritte, pensa se qualcuno si comportasse con le tue figlie come tu muovi qui nel blog.
Una come me la vorresti dalla loro parte.

Legenda:
*sgamato = furbo, che sa muoversi bene nelle situazioni.

Annunci

91 pensieri riguardo “L’EVOLUZIONE DI NESTORE, L’HOMOVIRTUALPAVONERECTUS.

  1. Adesso mi pongo questo amletico dubbio: a) ti supporto e faccio la figura di chi è furbo; b) non ti supporto e faccio la figura del minchia ???? 😀

    Facciamo così, approvo le tue parole e lo dico perché il “pasturatore” (o il Nestore o chi si voglia) è un danno. Punto.

    1. Lo dicono anche i miei amici uomini che i Nestori son un danno per tutta la loro categoria.

      No tu Nestore no, non lo avrei mai potuto pensare 🙂 a prescindere dal supporto o non dal supporto

      1. Ma è vero. Sono un danno. Non ho simpatia, nessuna simpatia per loro.

        Grazie Diamanta! 🙂 allora ti mando il mio supporto 😉 [te l’avrei mandato in ogni caso, comunque]

      2. Guarda per par condicio (come ho scritto nel post del 2010) esiste anche al femminile una categoria simile (con metodologie e fini diversi).
        Le gatte morte. Loro rovinano la categoria donne allo stesso modo 🙂

      3. Si, prima di commentare mi sono fatto un tuffo nel passato per una maggiore conoscenza della situazione. Le gatte morte sono una specie in estinzione, però.. ultimamente vedo altri tipi di categoria, ma oggi mi sento pudico e tranquillo 😀 eheh

      4. Guarda, per quanto riguarda le signorine (che poi signorine, ormai, non sono), non penso esista più il termine gatta morta. Adesso sono più aggressive, più “spudorate”, più “tiro giù io i pantaloni invece che aspettare che passi te”. Diciamo così. Penso, e temo, causa una iper-fragilità interiore. Non si dice una cosa tipo: più sei pauroso, più sei aggressivo? Ecco. Ma forse divago o proprio non so di cosa sto parlando 😀 ehehehe

  2. siccome anch’io credo nella sorellanza potrei chiederti chi sia il Nestore di turno ma anche no, fai tu, come credi sia meglio però preferirei prevenire piuttosto che curare 🙂

    1. Allora se hai un dubbio perchè qualcuno pastura con te e fa questo giochetto, te lo dico in privato, non perchè ho rispetto di lui, ma delle sue figlie.

      Altrimenti basta che tieni lontano quei tipi che si innamorano di te senza conoscerti in poche ore 😉

    1. Io credo nella sorellanza, ovvero l’amicizia al femminile.
      Questi tipi giocano sul fatto che una buona fetta di donne è sola e non si fida delle altre.

      Guarda che io credo anche nella fratellanza, o amici (veri) uomini.

      Insomma è la pulizia d’animo che fa la differenza.

      1. Sfondi una porta aperta, non conosco l’invidia .
        Purtroppo molte donne non la pensano esattamente cosí e come dici tu, questi elementi trovano terreno fertile.
        Credo nella sorellanza anche se, per esperienza personale, ho trovato piú AMICI uomini.

      2. Fa niente io la porto avanti anche se alcune volte donne mi hanno tradito, o meglio facendo così hanno tradito loro stesse… ma Paola ci son secoli in cui ci hanno messe una contro l’altra in competizione, e alcune le “crescono” con questa idea ancora oggi… ci vuole pazienza

        Io infatti credo nella sorellanza e fratellanza, ovvero nelle persone pulite

    1. Eh no io le Nestore o com ele chiamo io le gatte morte, essendo donna, le usmo (leggasi dal dialetto= odoro = le riconosco) a due chilometri di distanza, e le infilo…. mi spiace se ne becco una te la mando al blog 😛

  3. Me lo stampo e me lo attacco vicino al monitor 😀

    PS. legenda con una solo g… sennò è “il mio nome è leggenda” 😉
    Da noi invece sgamare vuol dire smascherare…

  4. Ah guarda, dopo nemmeno un mese qui ho beccato subito il Grande Nestore di WP (è come una malattia contagiosa, se lo beccano tutte qui), ormai noto a molte e molti. Mi amava dopo 5 minuti ed ero la donna della sua vita. Contemporaneamente a molte altre.
    Devo ammettere, tuttavia, di sentirmi quasi in colpa nei suoi confronti, perchè avendolo compreso subito, mi sono taaaanto divertita a mia volta. Blutta e cattiva Tilla.

      1. Da un paio di cose che hai scritto, sì, direi che è lo stesso.
        Quantomeno grazie a lui ho fatto amicizia con altre Nestorizzate (avevo scritto un post al riguardo ed era stato riconosciuto) e insieme ci siamo sganasciate dalle risate.

  5. Ahahah conosco, conosco 😀 E’ un genere molto diffuso – oddio, mi vien troppo da ridere! Sei di una ironia troppo simpatica. Ma, caVa, la curiosità è donna … ora devo sapere … hihihi … anche perchè mi si sono accese un paio di lampadine ecco 😀 E comunque attendo il post a 4 mani sulle gattemorte! 😉

      1. Ah la tecnica non mi sfugge, sono quelli che prima del ciao ti hanno già fatto i complimenti e che dopo una minima latenza ti scrivono in pvt e ti incensano, chiedono molto e dicono poco … e se gli sbatti un paio di verità in faccia chissà com’è che hanno da fare (su Marte) e spariscono XD

  6. Ci sono i Nestori novellini (che fan anche sorridere per tre secondi) e quelli patentati (che mi causano aggravamento per circa dieci secondi della ruga verticale che ho tra le sopracciglia).
    Detto ciò, considero il web un terreno: di gioco, di coltivazioni.. diciamo che vi si può applicare la teoria del “km 0”.. dal produttore al consumatore.
    Ma la “sola” sta anche oltre questo vasto terreno. Insomma i furbacchioni stanno ovunque. Dove c’è preda, c’è cacciatore.
    🙂

    1. Si ma spesso le prede son già ferite, o inesperte e fiduciose, o solamente in un periodo strano della loro vita… a questi piace vincere facile, colpiscono loro di solito e le feriscono ancora di più…

      Io non sopporto neppure la caccia vera… figurati questa

    1. Massimo lo ho già smascherato, infatti già con un paio qui visto che e lo stesso, chissà forse ha scelto il nick qua su wp in quel modo, perchè pensava di masticarci tutte…..

      Aspetti le mail private per…?

      1. no era solo una battuta volevo solo fare il nestore… io avevo due sospetti comunque, uno che ce l’ha lungo e uno che ce l’ha corto, il nick intendo, ma dopo le ultime tue indicazioni è fin troppo chiaro, e un po’ mi dispiace perchè mi sta simpatico ed è un bravuomo, e secondo me ce ne sono di più subdoli, in fondo è sempre meglio uno che ci va piatto subito perchè lo puoi mandare a cagare subito se non ti va, però non voglio entrare troppo nel merito senza conoscere le cose

      2. ecco bravuomo dopo aver da poco scoperto che siamo almeno in 6 (al momento, ho appena postato) e di cui due solo nello stesso giorno…. non è che riesca ad abbinarlo, tenuto conto che quando l’ho sgamato diceva che non era vero che mi amava….

        Non entrare nel merito, tanto ci entrano quelle che ha fregato (dio ringraziando io son troppo per lui) e quelle che il bravuomo (come dici tu) sta in questo momento fregando (perchè continua a farlo)

        Comunque non va piatto, è subdolo e mente

        PS: non ti conviene nestoreggiare da queste parti, come vedi fanno una brutta fine 😛

      3. ovviamente io non sono mai stato contattato da lui quindi mi riferivo solo alle cose che scrive pubblicamente che trovo di persona capace intelligente e sensibile, non posso sapere nè difenderlo per i danni che fa in privato, già un’altra volta sono stato cacciato da un blog perchè prendevo scherzosamente le sue difese, non ho capito in quel caso la reazione esagerata verso di me ma adesso capisco, non ho tutta sta voglia di fare il parafulmine di nessuno quindi prima di essere cacciato nuovamente mi ritiro dalla discussione, ciao

      4. Non ho reazione esagerata verso te… stavo facendo una battuta dai quando ho scritto PS: dai sto scherzando non voglio assolutamente cacciarti via
        Il resto è ahimè tutto vero. Solo per una questione di privacy non posso pubblicare le sue email private….

      5. no leggi bene… la reazione esagerata ce l’ho avuta in un’altra occasione, in un altro blog, dove mi mi è stato chiesto più o meno cortesemente di andarmene solo perchè mi ero permesso di difenderlo, adesso capisco che evidentemente c’erano anche queste motivazioni… l’avevo capito che era una battuta nessun problema, solo volevo evitare noie… un’ultima cosa che non piacerà a nessuno se posso, non inventiamoci dei mostri, ce ne sono già tanti in giro
        ps. attenta se apri un fans club sono sicuro che lui si iscrive 🙂

  7. Sarà che quando ero gggggiovane chattavo spesso (c’erano uomini con nick femminili che entravano nelle chat gay per adescare donne possibilmente giovani e innocenti), quindi ora sento la puzza già da lontano e li individuo subito. C’ho fatto il callo. 🙂
    Baci!

    1. Tendenzialmente anche io, ma mi ruga quello che queste persone possono fare a donne come dici tu giovani e/o ferite che cercano consolazione.

      (tu sei della mia stessa zona il termine ruga lo comprendi 😀 )

  8. “Si ma spesso le prede son già ferite, o inesperte e fiduciose, o solamente in un periodo strano della loro vita… a questi piace vincere facile, colpiscono loro di solito e le feriscono ancora di più…”

    Sì è esattamente quello che fa.
    E sì, è la stessa persona.

    1. E sappi che altre mi han detto che è lui, io lo farei un fans club PUBBLICO, ci devo pensare……

      mi manca il titolo, magari una cosa del tipo
      “MASTICAMI MA DI BACI STRAZIAMI”

  9. E io che credevo che qui in giro ci fosse solo gente per bene, vedevo la blogsfera (anche questo fa molto “altri tempi”) come un luogo più “in” rispetto al social di tutti i giorni… Razza che non si estingue, ma si espande. Buona a sapersi!
    Io credo nella sorellanza, ho sempre avuto la fortuna di avere amiche che a loro volta credevano nel “branco”! Però i miei a micici maschietti non sono da meno..^_*

    1. Anche io lo pensavo. Se consideri che questo Nestore poi scrive davvero bene, una si fa l’idea di una persona dabbene.

      Ecco la cosa positiva di questa vicenda (cè sempre un aspetto positivo in ogni cosa) e l’aver richiamato un sacco di donne che credomo nella sorellanza e questo mi rende felice!!

      Se poi trovo anche chi come me crede nella sorellanza e nella fratellanza perchè suddive le persone non per il sesso ma per la luce che hanno dentro… gioisco ^__^

  10. questo post me l’ero perso… ahahahahahahaha

    lo dico da sempre, la vera libertà di un blogger consiste nel poter mandare affanculo chiunque in qualsiasi momento senza paura di essere sputtanato, questa libertà non tutti riescono a mantenerla, eppure è ciò che rende forti, inattaccabili, intendo sul piano personale.

    ci sono anche i “nestore” pubblici, quelli che vanno solo nei blog femminili a sbavare melassa e accondiscendenza, c’è un tipo che quando ha scoperto il mio essere maschietto è sparito dal mio blog, gli ho fatto presente la cosa sul suo, ha risposto di avermi involontariamente cancellato da non so quale lista 😆

    ci sono pure i “nestore” che giocano di sponda, se una blogger elargisce un complimento alla potenziale concorrenza, mettono in moto ridicole ritorsioni per i vari blog.

    non ci sono solo i nestore che masticano, ci sono pure quelli che bevono e quelli che ingoiano pezzi interi 😆

    TADS

    1. Senza essere cattolica, mi piace e seguo una frase di Gesù: “la verità vi renderà liberi”. E da qui il non timore a dire le cose 🙂

      I nestore melassa li sgami subito (almeno alla mia età) e i nestore di sponda…. oddio questi me li son persi, o molto probabilmente non li vedo perché non li cago di striscio e così facendo gli tolgo potere.
      I nestore cancellatore di blog maschili (appena se ne accorgono) è capitato anche a un’altro mio amico… del resto come noi donne abbiamo le “gatte morte ascendete troia” a rovinar la categoria femminile, voi avete i “nestore ascendente maiale” (mi scusino i maiali veri per l’abbinamento) che rovina la vostra 🙂

      1. posso solo sottoscrivere, però lasciami dire che in fondo hanno una utilità se considerati e vissuti come pietre di paragone, come esempi da non imitare.

        sono blogger da dieci anni, ne ho lette di ogni, prima frequentavo i forum, si comunica attraverso asettiche righe prive di gestualità, sguardi e tono di voce, è già dura e lunga creare un minimo di simpatia… figuriamoci innamorarsi o sparare feromoni come neve artificiale.

        “gatte morte ascendente troia” 😆 😆 😆

        a volte quattro parole la dicono più lunga di un trattato.

      2. Son blogger anche io da circa 10 anni 🙂 ed ho sempre considerato la blogsfera solo un’estensione del mondo reale. Di conseguenza ciò che trovi fuori, lo trovi anche dentro… nestori e nestore comprese (solo che nel reale hanno tattiche leggermente diverse)

        Io e i forum invece poco affinità da sempre… la motivazione è che il forum per me era ” io e altre 500 persone che parlano insieme” mentre il blog per me è “io e te” che parliamo insieme, anche se poi magari, può accadere, diventiamo tre o quattro (ma questa cosa è più da facebook)

      3. prima che nascessero i blog le community (forum) erano fantastiche “agorà” dove ritrovarsi e scambiare opinioni collettive, ovviamente parlo di forum “normali” (non erotici). L’avvento dei blog ha fatto la differenza (come tu giustamente rilevi), purtroppo poi sono arrivati i social è c’è stato un attimo di confusione. Infatti tutte le persone definibili “mature” concettualmente sono ritornate sui blog o magari, come nel mio caso, non hanno mai diversificato.

        Hai ragione anche quando dici che l’età dei blogger è certamente più alta dei tempi andati, c’è voglia di confrontarsi su argomenti di varia natura e in modo più “civile”, è qui che i “nestore” trovano terreno fertile ma solo all’inizio, la selezione naturale è inclemente.

      4. ahhaha no no i forum erotici non li ho frequentati neppure io, le vecchie chat tipo quella di yahoo (dei tempi) magari si, ma per parlare con la singola persona. Poi anche quelle son degenerate nella ricerca di eros da parte di persone che nel reale non combinavano niente e me ne son andata.
        A ben vedere, abbiamo fatto parte di un’epoca primordiale della rete 🙂

        Io invece son “diversificata”. Un pò perchè la curiosità (son una persona curiosa) mi spinge a farlo un pò perchè è come parlare due lingue. Ma il blog rimane casa

      5. se non ti urta…
        mi piacerebbe sviscerare serenamente tutte le falle intellettuali che albergano in questo post, sappi che ho la forza e la ragione per smontarti, senza assumere le difese del masticatore:lol:

        se la vivi bene possiamo parlarne, sei troppo intelligente (anche se non ti applichi) per non renderti conto di aver scritto certe cazzate, il,masticatore non c’entra un cazzo, è l’approccio femminile ipocrita nei confronti del problema che mi urta, io non ho MAI scritto a nessuna donna (SFIDO PUBBLICAMENTE CHIUNQUE A DIMOSTRARE IL CONTRARIO), però in molte mi hanno scritto… ce la vogliamo dire la verità, oppure seguitiamo in queste nebbie della ipocrisia

        quando sei PULITO, certe concezioni femminili fai fatica a farle tue, ti straniscono.

        vogliamo parlarne delle donne che ti scrivono in privato???
        sai quante sono???

        sempre subdolamente scudate…
        che dici? può essere elemento di discussione???

        TADS

      6. Perchè mi rispondi così sul piede di guerra?
        (Son andata anche rileggermi i commenti qua sopra credendo di aver scritto una cazzata…no….)

        Non ho detto che le donne son sante rispetto agli uomini (anzi ho specificato che ci son anche le nestore) e mi fai un pippone sulle donne che scrivono in privato?!
        Che posso dirti, se lo fanno a te, non gli rispondere, lasciale perdere, a me non interessano come neppure agli uomini che lo fanno. Ma a parte questo non cè nulla di male a farlo, se qualcuno lo fa, dipende da che cosa cercano.

        Detto questo se vuoi eviscerare il mio post a mo di pesce sulle falle ( i falli li lasciamo fuori però 😛 ) fallo (doppio gioco di parole ehheh).

        Anche perchè così forse comprendo cosa intendi per falle

      7. svisceriamo subito…
        stai parlando di Masticone?

        se sì…
        perché non dargli il diritto di replica?

        stringiamo senza ipocrisie, ok?

        poi magari viene fuori una bella discussione costruttiva, in fondo è una questione di palle, magari scopriamo che tante hanno scritto a lui e non viceversa (non credo ma potrebbe essere una variante)

        che dici?

      8. Non devo far processi a nessuno. E questo sarebbe un processo.

        Le palle le ho ma le uso nella vita e non in queste cagate.

        Non devo stringere nessuno, che poi cosa vorrebbe dire stringere?

        Con la persona oggetto del mio post (che mi ha contatto lui email) non devo discutere di nulla avendo già espresso direttamente a LUI a voce al telefono e non mandato a dire la mia opinione di lui, per come si comporta con le persone.

        Non so se qualcuna abbia scritto a lui, può essere la cosa non mi riguarda, poteva sempre non rispondere no? Ma a parte ciò ti posso dire CHE A TANTE HA SCRITTO LUI (a volte anche a maschi… scambiando il loro blog per blog tenuto da donne), neppure cambiando la dinamica…. per quello che penso che in una discussione (de che poi?) non ci sia nulla di costruttivo, ma che anzi il suo comportamento è di uno di quelli distruttivi e da condannare (mia opinione).

        Credo di conseguenza di aver “eviscerato” più che a sufficienza l’argomento (anzi fin troppo) e di considerarlo chiuso 🙂

      9. trol io???
        ma per favore, trol de che???
        quando inizio una cosa la porto a termine, se ci sono cose da chiarire si chiariscono in privato, se si vuole dare un taglio pubblico lo si dà in modo corretto,
        ma alla fine… chemmefrega !!!
        trol io… pazzesco

      10. ti ho dato del trol perchè nel commento sopra mi hai scritto se volevo una chiarificazione con la persona (mi hai posto la domanda). A domanda io aspetto risposta in genere.

        Io stamattina leggo il primo tuo commento e ti rispondo, do invio e vedo che cè un altro tuo commento e leggo che senza aver atteso la mia risposta hai fatto e disfato come aggradava a te….

        Cosa ti devo dire e cosa devo pensare? Che la mia risposta non ti interessa, avevi già deciso che fare a prescindere da quello che pensavo io….

        di conseguenza la mia risposta al tuo secondo commento è basato su questo dato di fatto

      11. finiamola qui, non è un problema mio, hai scritto un post di sputtanamento pubblico, non hai espresso giudizi confidenziali in ambiti riservati, a casa mia vige la regola che quando si sputtana qualcuno gli si dà il diritto di difendersi e replicare, se a casa tua funziona diversamente… a me poco mi cale.

        Buone feste

      12. Guarda che lui lo sa, glielo ho detto ancora prima di scriverlo e postarlo che forse lo avrei fatto e se lo facevo il perchè di questo post.

        Sappi che è anche già passato più volte di qua (per qua intendo il mio blog) senza lasciar messaggi…. chiaramente….

        A casa mia funziona con le regole della casa, come a casa tua vigono le tue regole.
        Ma quelle che vigono qua non mi sembrano censorie visto che continui a scrivere e dire quello che vuoi senza sapere i fatti nel dettaglio e nessuno ti censura.

        Non ho ancora compreso perchè te la prendi tanto, ma comunque buone feste anche a te 🙂

      13. maddai…
        non vorrai mica farci credere che sputtanare una persona pubblicamente abbia una valenza privata…
        qui siamo nella perversione unica… INTERESSANTE, a quando le nozze? :mrgreen:

        le regole di casa tua quali sarebbero? niente fratellanza o sorellanza se non c’è solidarietà???
        sei messa maluccio

        sei una donna con le palle?
        giocatela con me 😆

        bannami tranquillamente, che problema c’è?

        fin quando continuerai a scrivere cazzate io ti rispondo

        non è che magari alla fine stai rosicando perché ti sei sentita messa nel mucchio? pensavi di avere l’esclusiva??? 😆 😆 😆

      14. ahahahahahahahahahaah….
        cosa penso di te non lo dico perché sono troppo educato, ti sei messa in una situazione veramente ridicola, io trol?… guarda che basta leggere tutto per capire 😆 😆 😆

        non penserai mica che gli altri siano tutti scemi e non si rendano conto della realtà?

        stammi bene diamanta

      15. sei un trolley pieno di sfiga 😆

        ma che è sto trol?
        non so manco cosa significhi ma sicuramente detto da te non deve essere una cosa lusinghiera

        che roba ragazzi,
        vabbè… adesso inizi ad annoiarmi, ti ho dato fin troppo lustro, cambia titolo “la ragazza non si applica”, quell’intelligente non c’entra niente 😀

  11. Scusate l’intrusione ma leggendo il post (senza commenti) ho capito subito chi fosse, proprio perché quello che descrive Diamanta è il suo copione.
    Io l’ho presa ridendo; in fin dei conti se sai che si tratta di un gioco, il Nestore in questione è innocuo e le sue email, lettere d’amore (vai a sapere per chi) scritte benino.
    Diventa invece pesante quando non stai più al gioco. Il modo di fartela pagare lo trova; sempre attraverso le parole, certo, ma contrariamente all’idolatria che si fa sul suo blog, per me non è affatto una bella persona.
    Non voglio andare troppo nello specifico…

    1. Per tante non lo è….. dico sul serio, dopo il post molte mi hanno scritto, credo abbia dei problemi seri e mi spiace per lui.

      Con me non ha potuto andare sul pesante, anche perchè nell’arco di un paio di giorni gli ho espresso la mia opinione di quanto POCO BELLA persona fosse e indicato dove poter andare…..

      Se poi qualcuno/a lo considera tale, va bene lo stesso. Siamo in un paese libero fino a prova contraria 🙂

      1. Forse mi sono espressa male; non intendevo sminuire la gravità della cosa dicendo che a me ha fatto ridere (nel senso che non l’ho preso in considerazione). Posso immaginare che per altre invece non sia stato innocuo.
        Il resto te lo dovrei raccontare nel dettaglio ma pubblicamente non mi sembra il caso.

      2. Scusa rileggendomi mi son res conto che sembrava che mi riferivo al tuo commento dicendo che ognuno è libero di far che quel che vuole… intendo chi lo osanna non tu 🙂

        Guarda anche a me fa ridere, ma mi ha fatto anche incazzare perchè ci son persone che già erano fragili emotivamente in quel momento e lui non gliene fregato niente, ma proprio niente….

  12. Diamanta, mi sono permessa di ribloggare questo spettacolo di post. A me è capitato di incontrarne più di uno di Nestore ma l’onore della coppa sta al numero uno, che ho sgamato subito, ma che essendo in un periodo in cui ero fragile (non ho detto debole) dopo un primo vaffan… mi sono detta: ma perchè non svegliarmi con un buon giorno scritto veramente bene? perchè non godere di video simpatici che mi facevano sentire a volte principessa e a volte regina?
    era come una supposta di energia ed è durato fino a quando non l’ho sputtanato in pubblico, in quanto aveva perso ogni limite.
    Amo questo elettrodomestico, vedi stamani, brutto tempo, freddo,pioggia, la scarpinata in montagna non posso farla,e ci siete voi.

    1. Permessa? Mi hai fatto un regalo!!!

      Capita ve ne sono in giro di Nestori, e ogni tanto una (o uno ci son anche le nestore sallo, un pò di meno ma ci osno) cade proprio perchè come dici tu entra in un momento fragile di vita.

      E grazie del reblog ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...