APPUNTAMENTO AL BUIO CON LA VITA

Si incontrano in rete, decidono di vedersi realmente e quando accade scoprono che lei è la nuora e lui è il suocero. Esterrefatta e scoperta la nuora scappa, dopo un attimo di sbigottimento il suocero la segue. Peccato che il marito di quest’ultima, tale Wang Jai, insospettito dal comportamento ultimo della moglie l’abbia seguita e da lì il putiferio!

Una delle mie personalità è melodrammatica, un’altra ironica e quando si trovano insieme e si imbattono in questo tipo di notizie è finita. Mi affollano la mente con situazioni assurde e rido dell’umana stupidità e grettezza. Poi la personalità dominante (quella che vive nel reale per intenderci) mi sussurra:

“Cazzo Diama, dai tu sei capace di meglio, vogliamo parlare di quando hai aperto la porta della camera e hai trovato il tuo (ex) compagno scopare con un’altra? E sei rimasta bloccata lì immobile e hai capito come l’adrenalina possa anche immobilizzare?
Eddai non dirmi che non ricordi neppure quando l’altro tuo ex la sera cominciava a criticarti e finiva sempre che si incazzava con te, ti insultava e se ne andava mentre tu rimanevi lì piangente. Ti ricordi vero? Peccato che poi a distanza tu abbia scoperto, e lui te lo ha anche confessato, che lo faceva apposta perché aveva un appuntamento un’altra, e questo per sei mesi.
Non ricordi quella volta che eri a cena a casa del tipo che un pò ti corteggiava? Quello invita anche un’altra sua amica e dopo cena ti giri e te la ritrovi in mutande e reggiseno mentre mette le mani nel “pacco” di lui e la lingua a mo di scovolino nella bocca del tipo
Daiiii l’ultima, non ci posso credere, e di pochi mesi fa, ti sei già scordata anche questa? La tua (ex) amica da vent’anni, sposata con un tuo amico che si struscia e sbaciucchia sul divano davanti a te sull’uomo che ti piace (e lei lo sa) e con il quale e hai già fatto l’amore (e lei lo sa). Amica alla quale avevi confidato, ma sì, perchè non crederci ancora? Ma sì perché non riprovarci!? ”
(NdB: dopo aver conosciuto uomini come quelli di cui sopra era necessario porsi le ultime due domande, anche se devo essermi data risposte sbagliate visto anche l’ultimo epilogo)

Ora voi leggete queste notizie e ridete, ma se ci penso cazzo cazzo, a me capitano davvero. Figa lo so perché mi accadono. Io vivo e ho vissuto con il cuore in mano e una dose di ingenuità mi accompagna ancora nonostante tutto. Fanculo me lo dico da sola perché per questo nella vita interpreto sempre il ruolo di Wang Jai anche se non picchio.
Fanculo anche voi che il cuore me lo avete usato e con la mia anima avete cercato di pulire, senza riuscirci, la merda che avete dentro.
Ok ammetto, questa che parla è la personalità maleducata, si è svegliata e borbotta con la personalità dominante dicendo parolacce.
Ma eccole lì, ironica e melodrammatica che tornano, leggono quello che ho scritto… eh sì, dai ragazzi ridiamo insieme, a pensarci son tutte cose strane e buffe quelle robe lì. In fondo sono una grande, son ancora pulita dentro, ho una vita vissuta, a volte è stata dura, e potrà accadere ancora, ma che vita piena e divertente che ho avuto e che avrò.

PS: per quelli che credono che donna libera voglia dire sessualmente disponibile, quello appena scritto è la riprova che NON è così.

Annunci

41 pensieri riguardo “APPUNTAMENTO AL BUIO CON LA VITA

    1. Son due tratti da chi ha “vissuto tragedie” ed ha compreso che uscirne vivi bisogna prendersela con ironia

      Si vede che hai avuto appuntamenti al buio, magari diversi dai miei, anche tu 🙂

  1. Sorrido, amaramente. Oggi la mia ironia è rimasta a letto del resto e prevalgono la logica (ma quei due cretini di cinesi, scambiarsi che so una foto o il nome no? Avrebbero magari capito prima di arrivare a fare la figura di merda) e la razionalità: che uomini (ma anche donne) di merda ci sono in giro? Ma davvero …
    L’ingenuità è sveglia: io spero che a tutti loro prima o poi venga reso il dolore che hanno causato. E non la chiamo certo giustizia divina, ma quale divino, per carità. La chiamo ancora logica. Perchè io non ci credo che a vivere così di merda prima o poi non gli capita che qualcuno si inkazzi davvero, ma per davvero … e che il dolore glielo renda in ossa rotte. Ecco.

    1. Sei più arrabbiata di me :* 🙂

      Io a volte un pochino ancora, ma la maggior parte no, e questo vuol dire che ho superato, che vado incontro a una vita piena e loro sono alle spalle…..

      Ma diciamolo, alcune persone son alle spalle, perchè IO SO che la vita pareggia sempre.
      Come dico io (e milioni di buddisti, ma io nono losono) “non ti auguro nè bene nè male”.

      1. Io non riesco 😦 è quello su cui sto cercando di lavorare. Mi sono rovinata la vita appresso ad una di queste merde … sto aspettando il pareggio, ma boh …

      2. Il pareggio arriva sempre, ricordalo questo, magari non quando lo vorresti tu ma arriva.

        Tu fino a che “vivi” (e parlo per esperienza) nell’attesa del pareggio vivi male, molto male.

        Vai oltre! Oltre cè la vita e non cè merda, libera la mente e il cuore di quella materia perchè altrimenti ne richiami altra.
        Vai oltre, con la consapevolezza che la vita non perdona nessuno (neppure noi quando sbagliamo) e prima o poi lei pareggia i conti per te.

        Mi rendo conto che non è facile, per niente, quello che ti scrivo, ma so che è l’unica strada possibile… e tu ci stai già lavorando

  2. Karma, karma, a sti stronzi per favore fagli cascare i testicoli e avvizzire il culo (per la parte femminile). Post ironicamente saggio, non smettere di credere che ci siano anche uomini intelligenti mi raccomando.

    1. Ci sono uomini intelligenti io ne conosco molti, sfortunatamente non sempre intelligenza e purezza di cuore viaggiano insieme… ma non dispero 😉
      Del resto se ne parlo, se finalmente ho scritto nero su bianco quello che mi ha ferito pochi pochi mesi fa e perchè, il germoglio del credere è rinato, e la merda è alla spalle 😉

    1. Ti regalo una frase che mi è stata regalata

      L’AMORE NON E’ DOLORE

      Ricorda tutto quello che procura dolore ha mille nomi ma non è amore, e se non ti rispetti tu, non lo faranno neppure gli altri.

      Mi hai capito, lo so.

    1. non solo risparmio i soldi del cinema, ma se mi organizzo bene ci posso fare delle sceneggiature per il cinema o meglio ancora un serie televisiva tipo “il bello delle donne”!

      (sdrammatizza pure a me è quello che ha salvato alla fine, il pareggio arriva sempre, e che spesso manco sei più attento a guardare quella partita preso come sei a giocarne un’altra 😉 )

    1. ahhahaha per quello io ho imparato a far sempre cancella cronologia prima di chiudere 😉

      (ma credimi non basta.. ci son metodi che non svelerò 😛 )

      Dai son una signora! Non uso il badile! Non porta abbastanza sofferenza. Son più da lametta del rasoio…. ovuqnue

    1. …. ❤

      Perchè non lo "usiamo" insieme?

      Condividere è bello.
      Se è un dolore sembra meno pesante.
      Se è una gioia triplica.
      Se è un momento diventa più intenso
      Se è una musica fa sentire vicini

    1. Se ti ho strappato un sorriso io son felice, lo scopo del post è questo, far vedere la stupidaggine della vita e e ricordarsi mai e e poi mai prendersi troppo sul serio.

      Io fortunatamente non ci riesco a lungo 😉

  3. Ero stato ingannato anche io dall’incipit del post e pensavo ad uno scritto cazzereccio (era quello che volevi, vero?) .
    Certo che ne avresti si da scriverci una sceneggiatura. Ci metterei Renè Zellweger come protagonista…una Bridget Jones del lac.

    1. Devi sapere che io non so mai cosa scriverò. Non scherzo, nel senso che parto con una cosa e mi ritrovo con uno scritto diverso.

      In questo caso volevo solo commentare quel fatto e riderci sopra, e mi so ritrovata a far outing delle mie corna 😛
      Altre volte parto seria e mi ritrovo ad avere scritto un pezzo comico.

      Questo è dovuto dal fatto che comincio a scrivere il post con una personalità e poi altre vogliono dire la loro, alla fine come una vince su tutte, ma non si sa mai all’inizio qualè!

      Si me lo vedo un film così, anche perchè a pensarci ci son un sacco di cose strane nella mia vita (a parte gli uomini intendo) che fanno ridere.

      Ci facciamo i soldi!!!!!

  4. Molto intenso il tuo outing. A volte persino imbarazzante per la sincerità con cui parli di te e delle tue disavventure.
    Ciò detto, hai fatto bene a mettere in fondo il P.S.
    Non si sa mai che qualcuno fraintenda. 😀
    Nicola

    1. Ho imparato che nessuna verità è imbarazzante, è verità. Quello che mi imbarazza sono le bugie.
      Se ci pensi è così per tutti, ci vergogniamo delle bugie dette se scoperte, non delle verità

      PS II la vendetta: Io specifico, ma tanto qualcuno fraitenderà lo stesso, giassò…. 🙂

  5. Non posso dire “ti capisco” perchè non mi è mai capitata nessuna delle cose che hai descritto, per fortuna. Però una cosa l’ho capita: nella vita non si finisce mai di imparare a camminare, si inciampa e si cade in continuazione ma ci si rialza ed è meglio imparare a farlo da soli.

    1. La lezione è quella a prescindere da come la vita ce la impartisce.

      Allenati, dovrai farcela da sola, e quando lo fai ti accorgi che ad allenarci siamo in tanti e di conseguenza tanto soli poi non siamo.

  6. La tua ultima frase, quanto è vera.
    Ma gli uomini, buona parte, se non col cazzo ragionano a cliché .
    Mi hai ispirato: dato spunto per un post. Grazie 🙂
    Ammetto che ho sorriso (non riso) leggendoti, ma …

    1. Lo scopo era minimo far sorridere, ridere era ancora meglio, io ci rido sopra (ammetto a volte un pò amaro, ma giuro ci rido) è l’unico modo si salvarsi.

      E si lo so che una parte non capiscono quella frase, ma cè ne sono altri che la capiscono eccome, sono i migliori

      (son contenta di averti dato spunto… ora son curiosa di leggerti 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...