CARI BABBI NATALI

Caro Babbo Natale,
quest’anno non ti faccio l’elenco di quello che voglio, ma ti faccio l’elenco di quello che non voglio più che accada.

ELENCO DI MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO COSI’ COME VIENE CATALOGATO DAI PEDOFILI (per ogni cartella, migliaia d’immagini):

GRUPPO MASCHI:
Bambini.
Adolescenti.
Ragazzi.
Ragazzi con adulto.
Ragazzi con adulti.
Adolescenti con adulto.
Adolescenti con adulti.
Ragazzi con adulto.
Ragazzi con adulti.
Bambini con donna.
Bambini con donne.
Adolescenti con donna.
Adolescenti con donne.
Ragazzi con donna.
Ragazzi con donne.
Bambini con uomini e donne.
Adolescenti con uomini e donne.
Ragazzi con uomini e donne.
Tra bambini.
Tra adolescenti.
Tra ragazzi.
Bambini e adolescenti.
Bambini e ragazzi.
Adolescenti e ragazzi.

GRUPPO FEMMINE:
Bambine.
Adolescenti.
Ragazze.
Ragazze con adulto.
Ragazze con adulti.
Adolescenti con adulto.
Adolescenti con adulti.
Bambine con donna.
Bambine con donne.
Adolescenti con donna.
Adolescenti con donne.
Ragazze con donna.
Ragazze con donne.
Bambine con uomini e donne.
Adolescenti con uomini e donne.
Ragazze con uomini e donne.
Tra bambine.
Tra adolescenti.
Tra ragazze.
Bambine e adolescenti.
Bambine e ragazze.
Adolescenti e ragazze.

ALTRO:
Bambini e animali.
Bambini e cani.
Bambini e topi.
Ragazze con cavalli.
Ragazze e cani.
Ragazzi e somari.
Bambine con vibratori.
Ragazzi con melanzane e zucchine.
Adolescenti: doccia di…
Bambini morti.
Obitori.
Incidenti.

Caro Babbo Natale non proseguo oltre. Esaudisci il mio desiderio perché per questo natale vorrei che dei bambini non vivessero nella paura.

Pensate che Vi prenda in giro? Non lo faccio. Questo post è parzialmente copiato dal blog di Massimiliano Frassi.

Forse son ripetitiva in questi giorni, ma vorrei che anche voi diventaste un pò Babbo Natale e teneste occhi sempre aperti sulla rete e sugli orchi che vi girano. Diventiamo un esercito di Babbi Natale.
Per andare al centro di raccolta dei Babbo Natale contro gli orchi cliccate sulla foto:

Annunci

49 pensieri riguardo “CARI BABBI NATALI

  1. a costa di fare non solo il babbo natale, ma anche la befana….
    i bimbi vanno difesi, tutelati, vanno amati e non mercificati.
    non vanno usati nel corpo e nell’anima
    non devono essere moneta di scambio, per elemosinare attenzione e/o amore
    l’inferno non dovrebbe essere un posto da bimbi

  2. Mi ricordo quando ho dovuto leggere pagine e pagine di intercettazioni telefoniche tra pedofili di una rete. E rimanere obiettiva e razionale nel leggerle.
    Mi ricordo anche molto altro. Ma non ho voglia di entrare nello specifico dei miei ricordi professionali.

    Bacio.

  3. Sai al cosa che fa più male qual’è?
    che io ho degli amici con dei figli che mi adorano, mi scrivono sms, ogni tanto li porto in giro con i rollerblade
    Tutto bello, tutto molto carino, ma ogni volta che mi abbracciano sto attento a come ricambio, perchè non vorrei che il gesto venisse male interpretato.
    Sono riusciti ad inquinarmi anche questo 😦

  4. Come siamo strani…..
    Faccio fatica a commentare questo post….. perchè boh, in parte condannerei (a morte) in parte mi vien da pensare…. passano i secoli e non cambiamo in nulla (che tradotto è…. condanno la pedofelia, ma ricordate che è una “piaga” che ci portiamo dietro da secoli e secoli…).

    1. La piaga ce la portiamo perchè è si è sempre cercato di tenere nascosta la cosa…. mai luce sopra, mai indicare il dito e condannare e dire a quelle merde: “MERDA TU SEI UNA MERDA DI UN PEDOFILO!” Questo dobbiamo fare luce in modo che non ci sia ombra dove possono nascondersi

      1. Beh, considera che prima della nascita del cristianesimo…. era una cosa più che normale e non condannata, quindi non mi stupisce che ancora non siano stati puntati i fari su questa gente.
        Ora… se togli la parte commerciale (che rende la cosa ancora più schifosa), ti rendi conto che è una cosa che ci portiamo dietro per “natura”….
        Perchè ci uccidiamo tra di noi? ….. stesso principio.

      2. Io credo che le persone “possono scegliere” che strada seguire.

        E io credo che in noi ci sia la luce e la non luce… è una scelta quale sentiero percorrere, ma qua cado in un altro argomento.

  5. Gli orchi girano per strada e in casa prima che nella rete. Prendiamoci cura dei bambini a cominciare da quelli che abitano le nostre case, che passano per le nostre strade, che ci vivono accanto.

  6. Caro Babbo Natale,
    “loro” nemmeno li nomino… non lo meritano.
    Ti chiedo una bufera di neve sulle loro abberranti sozzure.
    E che torni a splendere il sole sull’innocenza.

  7. Ho perso tanti tuoi bellissimi post. Questo mi ha fatto più l’effetto di un pugno nello stomaco, perchè anche se so della pedofilia e pedopornografia, vedere scritto nero su bianco le schifezze che si possono fare, cercare, mi ha sconvolto. Babbo Natale è sicuramente pacioso e capace di stringere in un abbraccio protettivo, e di certo meglio vigilare e bloccare prima, ma confesso che lo doterei volentieri di oggetti contundenti… Ciao! Gea

    1. certo 🙂 sto già elaborando il primo post, con calma molta calma, che è faticoso riprendersi dalle vacanze natalizie e nell’aver messo sotto anestesia da dolci il cervello… tra oggi e domani comuqnue posto e faccio il giro dei blog amici (due settimane da recuperare… ci metterò una vita!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...