I SOGNATORI

Io li vedo i sognatori. Si celano dietro muri di parole, nascosti dai completi grigi e da cravatte in tono. Dissimulano dietro t shirt dalle frasi volgari. Si eclissano da questa società che li maltratta, li deride e compatisce. Un mondo fatto di uomini che hanno preso i propri sogni, li hanno appesi al rotolo della carta igienica e usata così invece di dargli ali. Uomini che una volta finiti i propri, volgono lo sguardo sui sognatori, per rubare i loro.

Se pensate che sognatore voglia dire esser persona leggiadra, leggera e un pò svampita, sbagliate. Il sognatore potrà apparire così, ma essere un sognatore vuol dire diventare un guerriero, contarsi le cicatrici e allenare giorno per giorno i muscoli, specialmente quello del cuore.

Io li vedo i sognatori. E vorrei dirgli che lo so, fa male, lo so, non è facile, lo so, lo so lo so… ma tutto il mio sapere non potrà nulla.
Posso solo un pezzetto di petalo rosa e il ricordar che la vita è un’onda che accarezza la spiaggia.

Annunci

46 pensieri riguardo “I SOGNATORI

  1. La vita è come un’onda che accarezza la spiaggia…ma lo sai che mi hai messo tanta tranquillità con quest’immagine?
    In una giornata poi iniziata di corsa direi che sei stata perfetta! 🙂

    1. Lo so, ma la differenza tra vivere e non, è essere sognatori.
      Non ho detto che sia facile, ma che quella è la differenza.

      Questa differenza è quella che fa scrivere, anche in maniera grigia e cupa, perchè in quel momento il sognatore teme che i suoi sogni non esistano e urla.

  2. no ma.. io .. te .. mi piaci quando scrivi così
    poi
    a volte mi capita di voler vivere un sogno che ancora non so, ma non indosso completi grigi, ma sì, lancio rotoli di carta igienica, ma prima ci scrivo sopra quello che so.

  3. Sei sempre molto femminile nella tua comunicazione evocatrice di emozioni.
    In Silva Mind (dinamica mentale) i colore indaco (quello dei palloncini scuri a destra) è il colore di desideri, aspirazioni, sogni.

    Scrivevo aspirazioni perché esse sono i sogni calati nel reale, nella vita, non rimangono a livello simbolico.
    Se hai una dimensione spirituale allora hai un progetto per cambiare in meglio il tuo mondo e con esso il mondo, hai il desiderio di difenderlo da abrutimento che poi diventa violenza e degrado anche nel piccolo mondo in cui vivi e che ti ospita e combatterai per quel desiderio.

    1. l’indaco, il viola, il rosa sono sfumature della mia aurea o, diciamo, di come la percepisco io. Diciamo quantomeno che “i viola” sono i colori che mi attirano.

      Non conosco la “dinamica mentale”, mi fa dato spunto per un’altra conoscenza. 🙂

      1. Indaco, blu, viola, rosso verde sono i miei preferiti.
        Ogni colore è legato è in sintonia con una parte della nostra anima, con uno dei suoi livelli.
        Il viola è il colore della spiritualità e ricorre – se lo hai osservato – in molti riti di molte religioni.

      2. Si lo ho notato e ogni tanto ho anche “maledetto” che fosse il mio colore, ma un bel rosso intenso no?!

        Meno seghe mentali, meno pare, cose più terrene e intense e per certi versi più facili no!? 😛

      1. I sognatori possono essere grandi cinici.
        Io sono un moralista (i moralisti sono sognatori) e assai cinico.
        Perché un sognatore rimuove tutto ciò che c’è di falso, di ipocrita, le superfetazioni che con il sogno non c’entrano una cippa.

      2. Vero i sognatori possono essere grandi cinici, ma dal mio punto di vista e quando combattono troppe guerre, per troppo tempo, per conservare i propri sogni.
        Questo a volte un pò “indurisce”

    1. Tu sei già un sognatore ora, di quelli grandi, che se crescono e da grande continuano a farlo, diventano immensi.

      Tu sei un sognatore che fa sognare gli altri, che li fa volare e li porta in posti dove da soli non andrebbero mai.

      Tu sei un sognatore con tante cicatrici e un cuore che ogni tanto è stanco, ma proprio per questo comprende così bene tutti.

      Io amo i “bambini” che grandi scelgono di fare i sognatori.

      1. Né desideri e neppure speranze;
        un confuso mucchio di sogni neri,
        questo è ciò che ci rimane,
        amico,
        solo un confuso mucchio di sogni.
        Sempre più piccolo.
        Ormai sta su un fazzoletto,
        come un pianto.
        Ma come ci pesa,amico,
        ma come ci pesa.
        Di più, quanto è meno.
        (Ángel González)

  4. molto bello. sì, i sognatori sono assolutamente ‘guerrieri’ altro che leggiadri. se non fossero ‘guerrieri’ avrebbero già smesso di sognare.
    caro saluto.
    Ludmilla

  5. Io sono una sognatrice, una ribelle -almeno dentro-, che indossa maglie nere, con un’aria da angelo gotico….
    Mi piacciono anche i commenti….
    Col cinismo difendiamo la parte fragile e pura di noi.

    1. Io lo so che dietro a maglie nere, arie dure e gotiche, si celano anime diafane che cercano di salvaguardare un cuore pulsante.
      E’ vero che il cinismo è un’arma per difendersi, ma è un’arma a doppio taglio da usare con acautela, spesso con una lama ti difende e con l’altra senza rendertene conto recidi i tuoi sogni.

  6. Sognare per gli altri vale? diciamolo, a questo punto della mia vita sognare per me stessa non ha più senso…si, lo so, il non senso e’ già insito nel sognare medesimo, ma, insomma hai capito che intendo…e così sogno per i miei ragazzi, per il mio ragazzino e sogno davvero di brutto, a manetta ecco…metto a frutto tutto l’allenamento accumulato negli anni…e’ una bella sensazione sai….baci..

    1. Vuoi dare dare limitazioni ai sogni? No! conseguentemente puoi sognare per te o per gli altri, l’unica regola che esiste e non inibire i sogni altrui con i nostri. cosa che tu non farai visto per chi sogni ❤ e si…. ho capito che intendi, son madre, nonna no (e dubito mai lo sarò).

      E mi piace pensarti sognatrice con un sorriso e il cuore gonfio d'amore, perchè tu sei questo, piccola, tosta, determinata ma con un cuore che fa ombra al mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...