MUTANDINE TATTICHE

Oddio per me strumento di difesa in questi casi è una jappo katana affilatissima per affettare il loro cetriolo in fettine dello spessore di 0,5 mm o in alternativa un lanciafiamme per abbrustolire il loro wurstel, così senza se e senza ma.
Questi son strumenti di difesa per me, ma quanto pare i thailandesi che son un popolo pacifico optano per altro, cioè un finto pene a dissuasione visiva.

In pratica non son altro che degli slip cui è stato in qualche modo agganciato, incollato o cucito un finto pene. In tal guisa si vuole scoraggiare l’aggredire fisicamente una donna (con l’incognita del magari incontri un aggressore cui piacciono gli uomini…). L’azienda garantisce la serietà del prodotto e lo pubblicizza e commercializza.

Ora io non so in Thailandia, ma qua da noi questa cosa così tanto sicura non la vedo. Non so voi, ma io continuo a pensare che come arma di dissuasione la katana sia migliore.

Annunci

39 pensieri riguardo “MUTANDINE TATTICHE

      1. io non c’entro, io son come hai detto te l’alter ego della settimana enigmistica alla sezione “strano ma vero”, domando per poi dare in pasto alla folla e alle donne 😉

  1. Son davvero strani i thai, mi sa. Si fanno la doccia vestiti; per poter “indossare abiti sexy per gli uomini” indossano un cazzo finto ben visibile; dichiarano allegramente in tv di aver pensato di stuprare un giorno o l’altro qualcuna….

    Sò strani forte eh.

      1. In realtà l’ho preso dagli Elio e le Storie Tese, nella canzone “John Holmes” usano l’espressione dimensione artistica 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...