LE MENZOGNE INDOTTE

Questa mattina ho letto  Pinocchio , scriveva di bugie.
(Pinocchio certo che con un nick come il tuo parlare di bugie).

Commentandolo raffrontavo che senso avevano per me le bugie, le mezze verità e le omissione di verità. Insomma diciamolo per me son parenti stretti tra loro, cugini di primo grado, facenti parti della tribù degli inganni.
Le bugie richiamano altre bugie e rendono schiavi e ricattabili chi le dice. Diciamolo, le bugie non mi piacciono per niente, ne dirle, ne riceverle (consapevole che son umana fallace ed erro anche io).

Poi venendo in ufficio oggi, mi son ricordata che ci son bugie non bugie. Quelle dei vigliacchi. Ne scrissi pochi anni fa.

Le menzogne indotte

Le menzogne indotte sono quelle che non vengono dette esplicitamente, ma ti vengono soffiate leggere e impalpabili nel cuore.

Le frasi a metà, lo sguardo che devi interpretare, la domanda che fai e alla quale come risposta hai un’altra domanda.

Le menzogne indotte sono peggiori delle menzogne palesi, non hai difese e chi te le dice non le ha dette, te le ha solo suggerite.

Le menzogne indotte sono veleno dell’anima, ti fanno sbagliare le scelte di vita e ti fanno tradire te stessa.

Le menzogne indotte sono bombe a orologeria, quando esplodono ti squarciano i polmoni e non riesci più a respirare.

Le menzogne indotte vengono usate da chi non ha il coraggio della verità, ma neppure della menzogna.

Le menzogne indotte corrompono chi le suggerisce e chi le ascolta, e a volte si nascondono sotto candide lenzuola.

Annunci

30 pensieri riguardo “LE MENZOGNE INDOTTE

  1. Si, diciamo che il mio era un post più generale, il tuo più preciso, più arguto, più incisivo…insomma..più.
    (p.s. si, lo so, Pinocchio che parla di bugie è come Sara Tommasi che parla di vibrat..ehm…aspetta, cambio paragone…)

    1. ma perché sminuisci sempre i tuoi post!!?!?!?
      son bellissimi e mi danno un sacco di spunti per pensare (a prescindere se ci faccio post o no)

      (no no, il paragone regge, parliamone pure, la conoscenza non è mai troppa 😉 )

      1. Uf…hai ragione, tendo a sminuirli, ma è una storia un po’ complicata da spiegare…dai, prometto che mi impegnerò a non farlo…o almeno ci provo 🙂

        (ah guarda…mi dispiace deluderti ma in questo settore non sono molto ferrato 🙂 )

      2. Non è complicata, affonda le radici nel passato, ma comunque fa niente tu guarda a ora, sei un grande blogger

        (Io e una mia amica abbiamo passato un’ora una volta al pc lei a casa sua e io a casa mia a dire:
        “E questo? Lo hai visto” Ohhhh guarda lì! Ma questo a cosa servirà? Questo è elegante però” e cosi via 🙂
        Guarda anche tu è divertente 😉 :
        http://www.alfemminile.com/coppia/album824477/sex-toys-per-i-vostri-giochi-erotici-0.html#p1

  2. Ogni tanto bisogna fare / una pausa / contemplarsi / senza l’abitudine quotidiana / esaminare il passato / dato per dato / tappa a tappa / mattonella per mattonella / e non piangersi le menzogne / ma cantarsi le verità.
    Mario Benedetti (Uruguay, 1920 – )

  3. indurre una menzogna.. mmm.. sai che ci sto riflettendo veramente?
    ossia se io induco a farmi dire una menzogna.. sono co responsabile
    ossia se mi si induce a far dire una menzogna.. sono per metà sollevata nella coscienza

    è brutto raccontarle, giusto, ma ancora più brutto è circuire con le menzogne

      1. Circuire. Verissimo.
        Poi c’è qualcuno che vuole fortemente credere a quelle menzogne ben infiocchettate.
        Anche quando puzzano…

  4. La verità è una cosa importante e quindi, come ogni cosa importante, richiede impegno, spesso è scomoda.
    ‘nzomma, ‘ste bugie, ‘ste non verità poi inquinano tutto, richiedono altre bugie per coprire che peggiorano tutto, sono un po’ come la tecnologia inutile-dannosa, viene in soccorso ai danni dovuti a tecnologie inutili-dannose precedente e ne crea di peggiori.

    A volte mi chiedo come mai le persone dicano delle “robe” così palesemente false, assurde, mi chiedo se siano scemi per finta o lo siano autenticamente.

      1. e non ho capito…solo ai maschi bugiardi gli tagleresti il pisello?
        Io ad esempio gli taglierei la lingua…pentendomene un attimo dopo… 😉

      2. bè se conosci donne con il pisello non so…. io no….. perciò come faccio a evirare con maestria una donna? 😛

        (Non sai quanto, no non hai idea, di potresti pentirti a tagliarmi la lingua…. )

  5. Le menzogne indotte sono le peggiori perché sono studiate, quindi volutamente cercate.
    Le bugie non le condanno tutte. Ovviamente dipende da una mareeeeeeea di cose.
    Sono una persona selettiva, quindi chi mi mente rischia il rimbalzo immediato. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...