VISUALIZZAZIONI E YOU PORN

Capita, ogni tanto, che mi diletti a creare delle piccole slide per accompagnare i miei post. Li carico su youtube e aggiungo il link al blog.
Chiaramente, fuori dal post, non se li caga nessuno, ma lo scopo non è quello di esser visti su youtube, ma solo di utilizzare questa piattaforma come appoggio.

Su youtube mi ritrovo nove video caricati nell’arco di un anno e uno caricato anni fa. Un breve filmato fatto al Life Festival di Galway nel 2007. Noto che ha 2256 visualizzazioni effettuate in sette anni. Scorro gli altri (utilizzati nei post) hanno una media di una quarantina di visite. Tranne uno. L’occhio cade: “11265 visualizzioni in due mesi”.
Undicimiladuecentosessantacinque visualizzazioni in due mesi?!
Comè possibile!? Poi vedo quale è,  niente da fare, l’unica cosa che tira è quella.

Capita mai anche a voi di sentirvi un pò isolati. A me vedere 11265 visualizzazioni in due mesi su questa slide solo perché c’è la parola sex in mezzo, un pò isolata mi ha fatto sentire.

Ho sospirato, ma proprio un sospiro lungo e profondo e poi mi son detta: “Cazzo cazzo, figa figa, vuoi sedere.. ops vedere, che se scrivo la parola sex o sexy in mezzo al post schizza in alto?(il post non altro)“.

PS: Quasi quasi ora apro un account anche su youporn.
PPS: Ricordarsi di non prendermi mai troppo sul serio, neppure io lo faccio.
PPPS: Volutamente il titolo è stato fatto per prendervi in inganno.
PPPPS: Anche l’immagine è stata inserita all’uopo a tal scopo (ho detto scopo, non scopo, scopo in senso di motivo e non pensate sempre male)
PPPPPS: il post in questione era questo qua

Annunci

59 pensieri riguardo “VISUALIZZAZIONI E YOU PORN

  1. AHahahahahah! Sì, più cazzo e figa dentro i tag, più visualizzazioni… incredibile. A volte, e ti giuro una volta lo faccio, mi viene voglia di trattare di qualcosa di estremamente noioso e nei tag metto “sesso” o altro… così, per vedere se qualcuno entra per curiosità (e poi vorrei vedere le statistiche di rimbalzo haahahahahah… in quanti nanosecondi escono dal mio blog)

      1. Nooooo non cominciamo con questo argomento, che ultimamente due palle, ma due palle che non ti dico.
        Sempre gli stessi meccanismi, sempre le solite pappardelle ecc. ecc. e quasi tutto ruota intorno al sesso e alla gara di chi ce l’ha più lungo. Sbuffffff

  2. se vuoi puoi usare il mio account…tanto è nella sezione gai e non dovresti cadere male…
    Comunque nel paleozoico, quando avevo il blog a luci rosse, nei motori di ricerca vedevo cose che voi umani….

    1. io son etero però, però passa lo stesso, pare che i migliori siamo in quel settore

      io son donna, per dote naturale e divina, son portata a vedere dal vero (gli uomini quando vanno in overdose di ormoni) cose che voi umani….

      1. Se tu mi fai da amico gaio, io son più felice e se son più felice, scrivo più facilmente cazzate di questo.

        Di conseguenza, sii gaio per me!

  3. Ciao!
    Hai perfettamente ragione…e come ti hanno già detto hai raggiunto lo scopo. Propongo a questo punto di utilizzare il tuo “aaaaah siiiiiiiiiiiiiiiiiiii ancora aaaa siiiiii ancora ancora siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii” come sottotitolo di default per ogni post 😀
    Simone

  4. Funziona, una volta anch’io avevo la partnership su youtube! Caricavo dei video inutili e nei tag mettevo “tette” e avevo 35000 visite… ora credo ci sia più controllo sui tag 🙂

    1. Ma non è sbagliato.
      Perché dovrebbe essere sbagliato?
      Sesso, denaro e potere sono da sempre il motore del mondo.

      Non potere pensare che, ad esempio, la spinta della libido possa essere controllata. Non risponde alla cultura, al raziocinio, risponde all’istinto.

      Immaginatevi se il vostro amante avesse una libido/trasporto/passione “razionale”. Sarebbe una delle cose più squallide che potreste immaginare.

      L’evoluzione umana è sospinta (anche) dalla scintilla vitale della Kundalini/libido/sessualità.
      O tutto o niente.
      Non potete pensare che essa si manifesti solo quando piace a voi.

      1. Se proprio vogliamo vedere, il sesso però nella Khundalini è il gradino più basso la partenza per l’elevazione all’amore vero.

        Confondere la Khundalini con il sesso e come pensare che un bambino sia adulto solo perchè appartiene alla specie umana 🙂

    2. Mi scusi, signora Diamanta, ma i miei non più così freschi studi tantrici mi ricordano che zia Kundalini è sottile e trascende ogni norma di comportamento, (ogni raziocinio o pensiero raziocinante) come scritto negli Shivasutra.

      Dove ho scritto “sesso”? Io ho scritto “Kundalini/libido/sessualità”.

      Infatti i tantrici cosa fanno? Non demonizzano la Kundalini, la osservano e la comprendono, come si osserva un albero che ha radici profonde e un tronco robusto per innalzare la chioma in alto.
      Comprendere per innalzarsi.
      Questa è la differenza profonda e, sostanzialmente, antitetica e incompatibile, con l’approccio “deprecativo”, dispregiativo alla sessualità delle religioni della mano destra, compresi i monoteismi tra cui il “nostro”.

      1. Kundalini non è il tantra. L’aspetto sessuale nel tantra e comunque un aspetto dell’amore. Il tantra non serve a far sesso fisico (quello è il kamasutra), ma a sprigionare amore e da questo energia che può sfociare nel fisico, ma anche no.

        Si infatti lei ha abbinato la Kundalini alla libido e sessualità e io RIBADISCO la Kundalini NON E’ QUESTO. La Kundalini parte da lì come punto più basso dell’amore per arrivare al punto più alto.
        Ridico abbinare la Kundalini al sesso è come dire che un bambino è adulto solo perchè appartiene al genere umano.

        Mi scusi UUICC ma io noto che lei “mette” sesso/sessualità/libido (con cui non ho nessun problema le assicuro) in ogni che e in ogni dove.
        Forse lei ha un problema con quel punto.

  5. Scusi, ma dove ho scritto che la Kundalini è il tantra?
    Ho scritto alcune considerazioni tantriche sulla Kundalini.
    Il tantra considera il sesso fisico come parte fondamentale dell’amore.
    Tantra senza sesso fisico è come… un albero senza radici e tronco.
    Le versioni di tantra new-age occidentali che pensano che ci possa essere tantra senza amore fisico sono degenerazioni occidentali che ne negano lo spirito originale del tantra.

    Poi non capisco ‘sto “Ridico[lo] abbinare la Kundalini al sesso”.
    La Kundalini è la scintilla vitale del sesso e le sue raffigurazioni allegoriche la fanno partire dal pavimento pelvico, mica dal gomito o dal testa.
    Perché ridicolo?
    Devo citare un po’ di fonti e testi?

    Peraltro sono in una pagina in cui si disquisisce proprio di sesso.
    Devo forse commentare sulla Val Grande o sull’apertura del campionato di calcio in Brasile?
    Cosa c’è che non va? Mica l’ho scritta io ‘sta pagina sul sesso, l’hai scritta tu.
    Io non ho alcun problema di sesso ora, anzi, sono in una sorta di letargo, non lo menziono più da molti mesi, quando vorrà tornare tornerà, sono felice e sarò felice quando tornerà. Saranno sicuramente fuochi di artificio. 🙂

    Io so sensazioni di una incomprensione e di un cambio tuo di rotta in corso d’opera. Ma non la qualifico come ridicola, non lo è e sarebbe dileggiarti.

  6. Se lei in un commento mi abbina Kundalini al Tantra sta inducendo al pensiero di chi legge che siano la stessa cosa, non faccia questi giochetti con me dicendo che lei non ha detto, non offenda la mia intelligenza.

    Il tantra è new age, perchè questo termine è stato coniato in occidente, non ho bisogno che lei mi dica quali libri leggere sull’argomento, ma se vuole posso io consgliarle io qualcuno a lei. Visto che confonde il fatto che esistono molti libri/testi antichi come Tantra, sia in sanscrito sia in dialetti locali loro, ma non esiste IL LIBRO DEL TANTRA unico (tipo bibbia per interdeci), di conseguenza non esiste un libro del tantra che noi osceni occidentali “niugeisti” abbiamo travisato e snaturato. Questo sempre per farle capire non offensa la mia intelligenza.

    Mi dice che è in una pagina che parla di sesso? Io le rispondo che è in un blog dove si parla di tanto e di tutto, si ride e si scherza specialmente sul sesso, facendo vedere quanto “stupidi” si può diventare a causa della cecità da ormone di talune persone. Specifico che stiamo scrivendo sotto un post che di questo parla, di ironia, non di sesso per sesso. Se lei pensa che questo sia un posto dove si tratta di sesso, sospetto che che le manchi l’ironia giusta per comprendere le cose, o forse io uso un linguaggio che lei non comprende.

    Peraltro lei può commentare, ma non può dire affermazione non correte come ha fatto su questo post e sull’altro successivo (poichè anche sull’altro che non si parla di argomenti sesso, ma amore e paranoie, lei ha fatto cadere l’argomento ancora sul sesso).

    Il fatto che Tu non faccia sesso da molto probabilmente ti fa vedere tutto sotto quell’ottica, che si aquesto il problema di base?

    Incomprensione non so, se fosse mi capita solo con Te. Se così fosse dovrebbe essere fonte di ragionamento (silenzioso e per proprio conto) per entrambi
    Sicuramente non cambio rotta in corso d’opera, son una tipa da sempre coerente fino alla morte.

    Ah e il fatto che tu sottolinei che non mi qualifici come ridicola e che non mi dileggi, stai sottolineando che lo hai pensato e una parte di te lo pensa. Nessun problema, a volte io son la prima a pensarmi stupida, e dico sempre che non mi si deve prender troppo sul serio nella vita, perchè io non mi prendo quasi mai sul serio.
    Certo che se me lo dico da sola ha un’altra valenza 😛

  7. > sta inducendo al pensiero di chi legge che siano la stessa cosa

    Allora, riportiamo uno dei passi fondamentali tratto dal Shivasutra sulla Kundalini

    “Questa potenza è chiamata suprema, sottile, trascende ogni norma di comportamento. Avvolta intorno al punto luminoso (bindu) del cuore, all’interno giace nel sonno, o Beata, in forma di serpente addormentato e non ha coscienza di nulla, o Umā. Questa Dea, dopo aver immesso nel grembo i quattordici mondi insieme con la luna il sole i pianeti, cade in uno stato di obnubilamento come di chi è offuscato dal veleno. È risvegliata dalla suprema risonanza naturale di conoscenza, [nel momento in cui] è scossa, o Eccellente, da quel bindu che sta nel suo grembo. Si produce infatti uno scuotimento nel corpo della Potenza con un impetuoso moto a spirale. Dalla penetrazione nascono per prima i punti splendenti di energia. Una volta levata Essa è la Forza (kalā) sottile, Kuṇḍalinī. ”

    Io non so se cosa associ a questo passaggio chi legge.
    Io riporto il passaggio, ovvero una delle riflessioni di uno dei testi tantrici sulla Kundalini
    Se tu ritieni che chi legge possa associare Kundalini e tantra e pensarle come stessa cosa, dico che potresti avere anche ragione, ma lo pensi tu, non l’ho scritto io né lo penso. Veramente non so cosa possa succedere nella mente delle persone, sono supposizioni. Osservare la realtà oggettiva, perché le supposizioni sono, appunto, supposizioni,ù

    > Il tantra è new-age
    Sai che gli statunitensi credono che la pizza sia americana?
    La new-age è un movimento di pensiero olistico che ha preso forma negli anni 80 del secolo scorso. Come fa il tantra, che ha testi che risalgono alle civiltà indusiane e dravidiche che risalgono fino al 260o a.C. ad essere new-age?

    > Mi dice che è in una pagina che parla di sesso?
    Non lo dico io, lo dice la pagina.
    Qui non si parla di Goa o di cioccolata, dei provvedimenti sulla pubblica amministrazione presi dal governo Renzi. Si parla di aspetti inerenti la sessualità.
    Pensavo di essere in tema.

    > ma non può dire affermazione non correte
    Scusi, Diamanta, ancora: per cortesia mi può indicare quali affermazioni non sono corrette?

    > il fatto che tu sottolinei che non mi qualifici come ridicola
    Ancora supposizioni.
    Tu hai scritto che è ridico[lo] abbinare la Kundalini al sesso”
    Io non pensavo a questo termine.
    Però dal momento che l’hai portato alla luce è entrato in questo confronto.
    Ti ha fatto ridere che io abbia sottolineato la correlazione tra Kundalini e sessualità.
    Ma questa è nella natura della Kundalini.
    Hai trovato buffa una definizione, ridicola pensandola diversa ma è proprio così. La Kundalini che è custodita nel pavimento pelvico (Muladhara) e che da essa origina e si diparte verso gli aspetti superiori dell’amore.

    Buffo no!?

    Non è questione di stupidità. Non penso.
    Forse di ego, oppure di credere le cose diverse.
    Forse, come scrivi, sei ed eri così convinta che ritieni di non modificare il tuo punto di osservazione e altre punti di osservazione ti fanno ridere.

    Abbracci cara.
    Grazie per il confronto

    1. Fare copia e incolla di un pezzo trovato su google, wikipedia per l’esattezza, non è conoscere la Kundalini…. RIBADISCO la Kundalini è un’altra cosa.

      Nasce dal primo chakra (che è legato alla sessualità) per svilupparsi e crescere, anzi risalire poichè la Kundalini è raffigurata come un serpente che risale verso l’alto per elevarsi.
      Comunque scusa la disgressione, stavo dicendo nasce dal primo chakra, ma non per star lì, lo scopo non è quello è il punto di appoggio per arrivare al settimo chakra, la comunione con “il tutto”.

      Questo significa che la sessualità fa parte dell’uomo (inteso come genere) ma non ne è lo scopo, anzi per elevarsi non e deve esserne schiavo.
      Non ho problemi con il sesso, la sessualità o zone limitrofe. Ho problemi con chi centra la sua vita su quello, ma lo avrei anche con chi c’entra la sua vita solo sul calcio, o solo sulla religione, ho solo sul lavoro. Insomma credo di esser stata chiara, con chi si fossilizza su o due aspetti della vita.

      Tutto questo specifico son parole mie, di chi ha letto, provato a studiare l’argomento, ho scritto magari senza paroloni e terminologie “tecniche” ma per far capire a tutti, anche a chi non sa ne cosa sia la kundalini e la filosofia legata ad essa, non un semplice copia e incolla.

      Certo che ho un ego, è anche bello vispo 🙂 del resto se non lo avessi vorrebbe dire che il mio tempo sulla terra sarebbe terminato no?!

      Specifico che io non ti ho mai detto che altri punti di osservazione mi fanno ridere, ma che tu scrivendolo lo pensi degli altri.

      PS: se associ questo post al sesso e non all’ironia, ti comunico che hai sbagliato blog, ti conviene cercarne altri

  8. Ancora, tu stai estendendo le tue supposizioni sul fatto che altri sappiano o non sappiano cosa sia la Kundalini, ma poiche’ tu non mi conosci quasi per nulla, non puoi sapere se cio’ sia vero o meno, non puoi sapere se io abbia studiato o meno tantra.
    Ho riportato il pezzo della Shivasutra perche’ e’ in italiano, e’ di piu’ semplice comprensione e universalmente accessibile.
    Penso sia posivito argomentare, altrimenti finisce sul “e’ cosi’ perche’ lo dico io e io dico cose giuste perche’ le dico io [e tu non hai studiato, tu non hai capito, [tu supponi che…]” etc.
    Tu,piuttosto, non hai fatto neppure un copia e incolla per argomentare le tue posizioni.

    > mai detto che altri punti di osservazione mi fanno ridere, ma che tu scrivendolo lo pensi degli altri
    Tu hai introdotto, nel commento sopra, che e’ “Ridico[lo] abbinare la Kundalini al sesso”.
    Potrei anche capire una interpretazione bizzarra, antitantrica della Kundalini, pero’ non imputare a me cose che hai introdotto,scritto tu, si puo’ semplicemente osservare la cronologia degli interventi. Il “Ridico[lo]” e’ diventato scrittura perche’ era nella tua mente (direi improbabile che tu scriva cose che non ti appartengano, sarebbe un caso di possessione 😉 io l’ho osservato.
    Pero’ non imputarlo a me, questo non e’ corretto.

    La Kundalina si eleva. Vero. Ma da dove parte/ Dal Muladhara.
    Per quello ho usato l’allegoria tantrica dell’albero: non puoi avere un albero senza radici, non puoi avere la Kundalini che non parta dal pavimento pelvico, dall’istinto, quella che in psicanalisi occidentale viene chiamata libido.
    E’ la scintilla vitale e la sessualita’ biologica, amorale, istintuale, quella per cui
    un sacco di persone son arrivate sulla tua pagina, attirare come fosse miele.

    Ovviamente l’ironia apre ed e’ benefica. Ma come tutte le cose, tantricamente, dualisticamente, anche l’ironia ha le sue ombre. L’ombra di un giudizio sottilmente morale. di impronta occidentale, direi … antitantrica.
    Questi vengono a vedere ‘sta pagina…. non c’e’ evoluzione., tutto sbagliato…
    C’e’ un sottile giudizio morale.
    E’ umano, perche’ noi italiani non possiamo umanamente essere impermeabilli alla deprecazione morale delle “parti basse” dell’eros e delle sua energia sovversiva, irrazionale, irriverente.
    La Kundalini e’ proprio questo, il caos dell’istinto, del Muladhara che non e’ razionale o morale, non si piega al raziocinio o al discernimento, alle norme, parte e [se va bene [se e’ compresa ed abbracciata tantricamente] eleva, come osservi giustamente. E’ la chioma dell’albero.
    Altrimenti rimane al livello della biologia,come e’ in molti casi.

    Allora, il tantra comprende anche questi aspetti, sa che la Kundalini e’ una degli aspetti dell’eros (uso questo termine perche” il nostro italiano e’ povero, ha la sola parola amore, dai piu’ e’ associato ai livelli “alti”, dal cuore in su’).
    La comprensione ti conduce a osservare che la Kundalini non puo’ esserci senza che con essa arrivi il classico “pelo di … che tira piu’ di una pariglia di .. “.

    1. Per favore UUIC smettidi arrampicarti sugli specchi, certo certo hai riportato il pezzo perchè è in italiano… certo certo, perchè tu sei inglese vero? O tedesco? Hai difficoltà ad usare l’italiano per spiegarti con tue parole? Oh scusa…. non sapevo (e se non è chiaro l’ho sto dicendo con fare ironico)

      Scrivi, al solito un papiro lungo tre metri per esprimere concetti che si possono dire con due parole, ripeti concetti che ho scritto io nelle risposte a te.
      Io ho detto che parte dal primo chakra per elevarsi e arrivare a settimo.
      Quindi lo scopo della Kundalini qualè la sessualità o l’elevazione?

      Non ho problemni con la sessualità, fa parte della vita, è un aspetto importante, ma credo che tu ne sei quasi ossessionato, tanto che tra i tuoi post e i commenti che lasci in giro 8 su 10 scivoli sempre a parlare di sessualità o di sesso o di donne.

      E ad essere sincera comincio anche ad annoiarni a rispondere la stessa identica cosa ogni volta ai tuoi commenti, considerando che non capisci il mio linguaggio semplice e mi rispondi con il linguaggio complicato del “copia e incolla”.

      E poichè lo fai tu imputi a me la possibilità di risposte del copia e incolla, scusa ma probabilmente è chi pensa male fa male, e imputi a me una cosa tua.
      No, io non ho fatto copia incolla per argomentare. In altri contesti (non con te) è accaduto ma SPECIFICANDO BENE, che era un copia e incolla, citavo la fonte e mettevo in testo tar virgolette in modo.

      Infine questa frase tua riferita a me “Questi vengono a vedere ‘sta pagina…. non c’e’ evoluzione., tutto sbagliato…C’e’ un sottile giudizio morale.” ….. rimango basita….
      Poichè nei commenti prima mi dici che questo post parlava di sesso (e non di ironia) e ora mi dici che questo stesso ha giudizio (e non ironia) mi fa comprendere che tu di questa pagina non hai capito nulla, anzi diciamo che questo questo blog, non è adatta a te, evitalo, cambialo, non te lo ha ordinato il dottore di frequentarlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...