DURIN DURELLO FAR PIPI’ E’ BELLO

E pensare che qualcuno crede che io non vi ami, che vi maltratti, che abbia di voi un’opinione negativa e grezza, ma miei piccoli adorati uomini, non è vero! Anzi con gli anni vi ho compreso di più, ho imparato che non è colpa vostra se bisogna spiegarvi tutto, o che vi si debba ripetere le stesse cose e comunque non avere risultati. L’allocazione dei neuroni in cantina, vicino alle gonadi, vi penalizza.
L’istinto spesso prende sopravvento sulla logica, fino ai 90 anni siete inaffidabili e l’ormone vi comanda, insomma appartenete alla categoria animale più difficile da ammaestrare. Sappiatelo, vi amo lo stesso (meno dei gatti chiaramente).
Per questo quando ho scoperto un sito con un piccolo aiuto per voi, non potevo non portare alla vostra attenzione questo aiutino per riuscire, finalmente, a centrare.

Il momento della concentrazione

La partenza a rana (o a 90°) e l’affondo (o anche “mio sire”)

Il tubo per chi ha meno mira e l’asciugacapelli per gli arditi

Il portale per gli amanti di stargate e il ginnasta per gli sportivi

La verticale per avere un punto di vista diverso e
superman (superman e sempre superman)

Fate le prove e poi ditemi qual è il vostro preferito.
Conoscendo molti di voi sospetto che l’ultimo sia quello con cui vi divertirete di più.

 

PS: per quelli che so già, l’ironia non ha sesso, solo gli stupidi non l’hanno.

Annunci

45 pensieri riguardo “DURIN DURELLO FAR PIPI’ E’ BELLO

    1. no, scusami: passi per quello in basso a destra, pur rimanendo il dubbio se si stia facendo un pera o dopando, ma quello in centro a sinistra? cioè, vuol dire che in bagno non puoi nemmeno più – legittimamente – fare un vomitino?

      1. Magari dice “Non bere l’acqua del water”

        Anche se come sta riverso direi più che sta vomitando. Il che apre inquietanti domande: dove si vomita in Russia?

        Che sciocco: un vero russo non vomita

  1. Ahahahaha! Meraviglioso 😀 Mi è venuto in mente che i francesi, con quei loro cubicoli col gabinetto separato dal bagno, avrebbero dei problemi nelle acrobazie. Ma quelli non c’hanno manco il bidet… che parlo a fare?!

  2. non è solo la macrogoccia che rimane lì sui bordi ad asciugarsi per poi divenire una macchia gialla che fa venire il vomito…. no! è che quella goccia il più delle volte è dovuta all’attività dello susfuliamento, ossia dell’autoinduzione di far fuoriuscire l’ultima goccia come avviene allo stesso modo quando si fa benzina.
    E paggio ancora… le mani non lavate. come se il membro fosse l’unica parte del corpo così perfettamente disinfettata da evitare qualsiasi risciacquo delle mani dopo l’operazione “urina-susfuliamento”.

      1. Noi donne basta che facciamo un po’ di “Colita” (ondeggiamento lieve delle chiappe, come vuole la canzone) che la goccia scende onde evitare di investire su sistemi odour control…. Solo che la colita ha ritmo maggiore all’aumento dell’età…

  3. E’ una giornata così.
    Dove ho scritto un post di un peso che mi si rigira lo stomaco al pensiero di postarlo.
    Poi arrivo qui e piango letteralmente dal ridere.
    Diamanta in un’altra vita ero un uomo e ti amavo visceralmente.
    Oppure ero una donna e tu un uomo e abbiamo sfiorato l’universo.
    Magari eravamo omosessuali o lesbiche che si amavano e ci hanno messe al rogo.
    Mi frega un niente oggi di ciò che eravamo quando abitavamo altri corpi. Ma oggi IO ti adoro.
    Grazie. Per le risate. L’ironia. Il tuo osare essere sempre oltre.
    Esattamente dove abito anche io.
    Ti abbraccio con amicizia
    S
    p.s: sei una “cazzona” insostituibile, ha ha ha ha, muoio….

    1. Tu sai che io penso ESATTAMENTE la stessa cosa.
      Ci amavamo visceralmente e in più vite. Non importa uomo, donna, omo, trans, gatto, fiore… l’amore (come lo vediamo io e te) non ha forma, ne contenitore umano o non che tenga. Poi quello di luce viscerale ti segue nelle vite 🙂 anche in questa.

      Quando ti faccio ridere io sorrido, perchè solletico la cazzona che vive in te e perchè ti voglio bene…

      1. Da smartfon non riesco, ma fai sapere a signorasinasce che per me valgono quasi esattamente le stesse considerazioni che ha fatto lei sulla giornata e sulla tua capacità di portare un sorriso? 🙂

      2. Lo ho già detto una volta e lo ripeto, quando riesco a far sorridere io sono felice, dico sul serio, mi si riempie il cuore, e ancora oggi non so perché…. (che in una vita precedente fossi il buffone di corte? 😀 )

        Ma so che oggi mi hai reso il cuore allegro condividendo con me questa cosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...