TAROT

Tra una tisana allo zenzero liquirizia e due chiacchere con un’amica, ci si son infilati anche loro dopo tanto tempo. I tarocchi.
Il mio problema e che non avevo niente da chiedere, perché ho smesso di chiedere, e questo è un problema. Se niente chiedi, niente avrai.

E così mentre la tipa mi chiedeva: “Argomento?” il vuoto assoluto si impadroniva di me. Alla fine ho farfugliato qualcosa su star bene, emozioni, benessere. Lei, mischiando le carte, mi ha fregato intimandomi pensa alla domanda.
Quale domanda?! Dove?! Come?! Quando?! Perché?! Che cosa è una domanda?! Vabbè ho detto emozioni, ma non intendo solo uomini, star bene, progetti, benessere… oddio come si dice quando vivi la vita bene? Stavo dicendo? Ah sì, non mi ricordo più la domanda. Che significa domanda poi?!
Però lei ha buttato le carte è ha iniziato ha parlare.

Sappiate che a mia insaputa, ho (attualmente) un paio di persone che mi filano (solo che io non me ne accorgo, così mi è stato detto, ma è una costante nella mia vita questa). Una è più giovane di me.
Tarocchi woman mi dice “Ma davvero non vuoi dar una possibilità a questo?”. Oddio io gliela darei anche (la possibilità intendo) sapessi solo chi è…

Visto che non mi vede molto interessata ai miei spasimanti del presente, butta un occhio nel futuro. Dice che ho delle carte bellissime, ma qualcosa blocca la parte fortuna, non capisce cosa, forse son io che son chiusa (Ma và?! Io chiusa agli uomini?! Non avrei mai detto..). Mi incita (ancora) ad aprirmi a lasciarmi andare a far entrate la fortuna (ha detto fortuna, non altro!) e vede nel mio futuro un uomo.
Un uomo benestante (e finalmente una buona notizia), certo ha i suoi difetti e il suo carattere (lo sapevo che c’era la fregatura) ma è intelligente, acuto, interessante. Però con questo vai piano, mi avvisa, all’inizio. Non aprirti troppo (ma se fino a cinque secondi fa mi hai detto apriti apriti), anche perché ne vedo un’altro, normale(*) questo, ma più affidabile.

Ora a parte che di uomini affidabili…. secondo voi tra un tipo intelligente, acuto, interessante e uno normale (*) il cui unico pregio pare sia quello di essere affidabile, dicevo ma secondo voi di chi potrei perdermi perdutamente?!

Fatto sta che stanotte ho sognato che conoscevo un tipo sul lavoro, un pò stronzo, alto, non magro, ma ben tenuto anche se con un pò di pancetta, interessante e benestante. All’inizio mi dicevo “Non mi piace” ma più andavo avanti nel sogno più lo trovavo interessante, meno male che poi mi son svegliata perché alla fine cominciavo pure un pò a innamorarmi.

Ho deciso prossimo mercoledì torno. Però questa volta devo avere la domanda ben precisa in testa. Ecco alla parola domanda, ho il vuoto, aiutatemi che domanda potrei fare!? Datemi una mano.

PS: Stamattina nel cercare immagini per il post ho digitato “tarot”. Mi son balzate agli occhi (nell’ordine in cui son messe) queste, ecco ora interpretatemele voi ‘ste due carte per me, che seppur bella la prima, la seconda un pò mi inquieta.

(*) qualcuno mi spieghi cosa è un uomo normale

Annunci

37 pensieri riguardo “TAROT

    1. è questo si sa.. ma l’aver trovata questa con gli scheletri e con quel cuore…. certo se ho già problemi di apertura all’altra parte di me sparsa per il mondo… questo non aiuta 😛

  1. La verità è, che alla fine, gli uomini sono tutti “normali”, perché più o meno sono tutti uguali, stringi stringi…siamo noi che non lo siamo…e ci piace così. (non esserlo normali intendo) 🙂 Come madre di due maschi, sorella di quattro fratelli, moglie e nonna di un altro maschio mi duole un po’ doverlo dire, ma è così . Bacio.

  2. Mi piaceva passare ed è giusto farlo …. sono venuta altre volte, ma non ho mai commentato per discrezione e rispetto, gli arcani dei tarocchi sono le carte principali per la divinazione, e mentre le stelle sono inquietanti e misteriose, gli innamorati a seconda delle carte vicine sono spesso indice di una fine per una positiva rinascita.o di catene anche infinite.
    La normalità è diventata una cosa speciale, ma ammettendo che si trovasse un uomo normale, le donne giuste, fighe, e di carattere, non li vogliono un po bastardi?
    Simpatico post aspetto mercoledì…
    Dulcinea

    1. Non avevo visto il tuo commento, me lo aveva messo tra la spam, leggo solo ora.
      Mi fa piacere che tu ami abbia commentato dico sul serio 🙂

      Io di bastardo l’ho già avuto, opteri per non bastardo, ma bastardo non è sinonimo di interessante e intelligente… anzi 😉

    1. perchè chiti dice chele carte predicono il futuro mente, a volte perchè è convinto che sia così.

      le carte non predicono mai il futuro…. perchè un futuro già stabilito non esiste, ma dicono sempre e solo dove andrai se prosegui per quella strada, son degli psunti di riflessione…. 😉

  3. Sei troppo simpatica Diamanta! Mi fa ridere questa cosa dei tarocchi, furba la signora che te li ha fatti, ha messo un po’ di tutto nel calderone, così che ogni possibilità potesse essere prevista. Io ti augurerei una via di mezzo di uomo, che poi esiste: intelligente, acuto, spiritoso, NO stronzo, E affidabile (ché affidabile non fa rima con noioso se racchiude in sé anche le caratteristiche appena elencate 😉 )

    1. tutte ste cose in un uomo…. ma esiste!? 😛

      (grazie per il supporto)
      (ps: non credo la signora fosse furba era gratis 🙂 credo che non sapesse che i tarocchi son solo spunti e non verità assolute)

  4. parto sempre dalla fine……
    La seconda carta è qualcosa di stupendo, per nulla inquietante 🙂
    ……….poi….. bastaaaaaaaaaa con questo tuo talebanismo (ma esiste sta parola?…boh… mi piace). Lasciati andare io non te lo dirò mai… ma, torna a giudicare solo dopo….si :p

    1. Guarda LO SAPEVO che a te (e all’ALTRA) la seconda carta sraebbe piaciuta tantissimo :=

      Non son talebana, il problema di base e che non trovo uomini interessanti, non è colpa mia di :p

  5. Io anni fa le facevo, solo gli arcani maggiori, gli altri non li ho mai imparati. Le stelle e gli innamorati, (nel mio mazzo si chiamavano “gli amanti), di solito sono due carte molto belle. Non badate all’iconografia con gli scheletri, li dipende da chi ha disegnato le carte, il significato resta lo stesso indipendentemente dal disegno realizzato sopra.
    Personalmente non credo alle carte on-line, penso sia una cosa che va fatta dal vivo, non so, fisse mie.

    1. non mi son fatta le carte on line, ma ho cercato le figure per scrivere il post e son capitate queste 🙂

      L’universo parla in tanti modi, poi capirlo (a volrte) è un un’altro discorso ghhghghg

      grazie dell’imput delle bele carte 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...