L’ESATTO MOMENTO

Quell’esatto momento in cui ti rendi conto che non potrai mai più bere uno Sbagliato in vita tua.
Sadness

Mai più Sbagliati, mai più Negroni, mai più Negrosky.

Perché tu sei vegetariana, è uno degli ingredienti dello Sbagliato è il campari rosso e il colore rosso del campari è dato da un animaletto che vive sulle pale del fico d’india. Si chiama Carminio di Cocciniglia.

E’ quell’esatto momento in cui ti rende conto che ti dovrai sacrificare a bere mojito tutta la vita, anche d’inverno.

Annunci

38 pensieri riguardo “L’ESATTO MOMENTO

    1. e il rossetto, non lo contiamo il rossettio???

      Sono coloranti naturali ottenuti da un insetto, il Cocci cacti (cocciniglia), che vive a spese di una specie di cactus (Napalea coccinillifera) presente in Perù e nelle Isole Canarie. L’estrazione del colore carminio avviene dalle uova essiccate dell’insetto (si ottiene allora il cosiddetto estratto coccineale) oppure facendo essiccare direttamente l’insetto (si ottiene una sfumatura del colore più intensa e brillante). Comunque, in entrambi i casi, il colore che si ottiene è molto stabile e trova impiego nella produzione di alcune caramelle rosse, viola o rosa, negli yogurt, nel marzapane, nelle gelatine, nei gelati, nelle bibite, nei liquori, nel Bitter Campari, in confetti medicinali e in cosmetici

      1. Non uso rossetto, ma burro cacao al karite.
        Non mangio neppure le haribo (caramelle gommose) perchè usano gelatina di maiale
        Il bitter campari che mi riciti ci ho appena fatto il post, non mangio caramelle e comunque tendo a leggere quello che mangio o bevo….

        Detto ciò… qualè il problema vipero? 😉

      2. scusa eh
        americano:
        1/2 Martini Rosso
        1/2 Martini Bitter
        fetta d’arancia
        twist di limone

        negroni
        1/3 Martini Rosso
        1/3 Martini Bitter
        1/3 Bombay
        Sapphire Gin
        fetta d’arancia

        sbagliato
        1/3 Martini Rosso
        1/3 Martini Bitter
        1/3 Prosecco Martini Sigillo Blu
        fetta d’arancia

        in pratica l’americano l’hai bevuto ogni volta 😛

      3. No, perchè si toglie e aggiunge ingredienti, e di conseguenza cambia il gusto e il sapore, altrimenti non aveva senso dargli dei nomi diversi. 😛
        I

  1. Ma va a cagher……. 🙂
    A questo punto non mangiare manco la pasta, sai quanti insetti ci macinano dentro nelle impastatrici?? E chissà quanti ne mangi con l’insalata….. e i moscerini che ingoi nelle camminate in montagna? A che dimensione ci si ferma, gli acari ci rientrano?

      1. Era un “Va a cagher” per simpatia……. alla Furio/Verdone….. 🙂
        Scherzi a parte, non ci dovrebbe essere un limite? Cosa rende superiore un insetto da una pianta? Un insetto vive per nutrirsi e procreare, idem una pianta. Perché non puoi bere un campari con succo di Carminio ed invece ti bevi un succo di Aloe?

      2. Appunto, il Campari ormai l’hanno fatto, sarebbe un croimine non berlo….. 🙂
        P.s. tieni presente che tutte quelle robe rosse, martini,aperol, campari, non le bevo….. mi viene il “gomito”, come dicono i bambini, solo a sentirne l’odore….

      3. Un crimine? uhmm lo sai che mi piace far cose illegali 😛

        Aperol non è rosso è arancione, non viene fatto con la cocciniglia, mica mi vorrai portar via anche lo sptritz!!!!

    1. Aggiornamento: il campari ora usa E122 e non più E120 come per esempio l’aperol, indi usa quello di origine sintetica come colorante e non più le cocciniglie, mentre aperol e vodka alla fragola ancora si.

      Per saperlo leggi le etichette delle bottiglie, se leggi E120, sappi che son le cocciniglie, quindi è un colorante di origine animale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...