ROSSO VALTELLINA

Che il rosso valtellina e le noccioline salate siano state la mia cena delle ultime due sere, forse spiega l’ondivagar dei miei pensieri.
Ho da sempre pensieri che galleggiano sull’alcool (da qui ho imparato a non bere quando son triste) e sul vino rosso proprio veleggiano, ma questo dopo, quando son da sola, nel mentre parlo e sorrido.

Anzi a dire il vero, parliamo. Noi due parliamo sempre tanto quando ci troviamo.
Stasera parliamo d’amore e soldi, e a capirci, noi due, che romantici fino al midollo siamo. Sarà per questo che abbiamo compreso che è meglio separare le due cose e da subito. Perché quando e se l’amore arriverà per quanto preparati ci travolgerà. Capita così a noi romantici cinici.

D.E. mi dice contento che qualcuno lo capisca su questa cosa e io a dirgli a me lo dici che son stata la prova vivente di ciò che non dovrebbe e invece è.  Anche se siam diversi, a lui piace lo “struzzo” e a me no, ci comprendiamo.

Noi romantici (cinici) siamo vittime predestinate di chi dell’amore fa oggetto/soggetto di periodi di vita ad uso e consumo del momento, spesso a loro stessa insaputa ma tantè che cambia? L’effetto finale per noi è lo stesso e quindi, sì, meglio l’amore da una parte e i soldi dall’altra, sennò ti trovi a pagare due conti, uno di cuore e uno di denaro.

La luna s’ infila tra un sorso rosso e una nocciolina salata.

Devo smetter il vino rosso la sera o forse devo di più.
sly

Annunci

38 pensieri riguardo “ROSSO VALTELLINA

  1. Qualcuno che conosco direbbe che diventiamo le vittime perché glielo permettiamo. Purtroppo sì! Si paga un bel conto quando si è romantici e forse è meglio un bel vino rosso piuttosto che pagare il conto di cuore, è sempre troppo alto il prezzo.

    1. Io non divento più vittima (nel frattempo tengo le dita incrociate a scaramanzia), ma esser consapevoli che l’indole di perdersi per amore c’è, fa si che si impari a tutelarsi prima… o almeno ci si spera 😉

      1. Dipende sempre da chi si trova di fronte. Nel senso che se non ci arriva la vittima, il “carnefice” avesse la decenza di fermarsi in tempo, ma è impossibile trovare un carnefice empatico e sentimentale 😀

      2. Il carnefice non ha mai la decenza.

        Non so se conosci la storia della rane e dello scorpione. Quindi bisogna imparare a tuterlasi da soli. Non è cinismo (si un pò lo è 😛 ) è realta. Ma detto questo rimango una che crede fermamente nell’amore, solo consapevole

      3. Grazie, si esattamente. L’errore che ho fatto è quello di non essermi amata e di conseguenza non mi sono fatta rispettare come avrei dovuto invece di restare nonostante tutto. Alla fine mi sono resa conto che non ne valeva proprio la pena.

      4. Guarda, parlo per me, alla fine nonostante tutto, a bocce ferme (ovvero a dolore alle spalle) mi son resa conto che è più quello che ho avuto di positivo che negativo quando la vita mi ha “messo davanti” situazioni in cui apprendere… certo che ci deve esser anche la volontà di imparare…

      5. Ci posso fare un libro seriamente e la lezione è più o meno quella del ragno e rana, il mai fidarsi del tutto. Mi ha ricordato anche la storia di Esopo 🙂

      6. Si si si si!!!!
        E’ davveo così! Non esistono “esperienze negative”, ma solo quello che la vita ci mette sul piatto. Sta a noi farne tesoro. L’INTELLIGENZA è questa: “la volontà di imparare” da quanto attraversiamo…
        Ne farò un post. Grazie amica per quel che sei.

      1. pizza marinara e sassella
        pasta con il pesto e sassella
        pasta e fagioli e sassella
        risotto con la zucca e sassella

        (o valpolicella)
        (o inferno)
        (o chianti)
        (o teroldego)
        (o bonarda)
        (o grignolino)

        ma ci son un sacco di altri primi e secondi vegan e otri e otri diversi di vino 😉

        Quindi quando?

      2. Dating, in questo caso, significa sia invecchiare che “darsi un appuntamento”, cioè autoerotizzarsi 😉

  2. 🙂 No, intendevo dire che vegetariana … Mi ha spiazzato ! Pensavo onnivora ma va bene lo stesso… Sto attraversando un periodo No e mi sembra tutto No.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...