SFUMATURE

Quando sarò grande vorrò avere del blu.
Nel blu mi adagio e Hope arriva.
Il blu si abbina al rosso.
Rossi sono i miei capelli.
La progenie di rosso e blu è viola, il colore della mia anima.

Il blu che avrò, avrà luce e diverrà anche azzurro, mi perderò ad osservare il cielo e quando la notte tornerà, appunterò stelle d’oro a rischiararmi il sentiero.

Il rosso che avrò, avrà luce e diverrà rosa e la mia passione si trasformerà in amore, la notte tornerà a divenir amante instancabile e padrone delle mie ore.

Il viola avrà luce, diverrà ametista come la pietra della mia nascita e la notte, come un caleidoscopio, diverrò tutte le gradazioni della mia anima, dall’oscuro indaco alla lavanda rosata, così tu, se vorrai, potrai finalmente vedermi.

purple

Annunci

21 pensieri riguardo “SFUMATURE

    1. Noi siamo tutti i colori, ma qualche colore è “più nostro”.
      Il mio da sempre è il viola, il rosso mi viene a trovare e il blu mi aspetta nei miei ritorni.

      Gli altri vanno e vengono nella mia vita a seconda del momento.

      (che strano citare i nomi di due persone così importanti per te ❤ )

      1. … io non so quale sia prevalentemente il mio, è probabile che nelle mie tante sfumature degli ultimi anni debba ancora definirlo…
        (I nomi sono importanti, il mio l’ho amato tardi…i loro colorano e profumano e quando è nata mia figlia ho voluto creare un legame tra lei e mia madre, tu me l’hai ricordato)

    1. Il daltonico non vede il rosso, ma il mio rosso si annusa, si tocca, si palpa, si assaggia
      (ma che frase poetica che ho scritto!)

      (e al massimo gli dico “aoh ah tipo, sta robbba qua è rossa nun confonderla cor verde, che de verde qua vogliamo solo er portafojo e de nero solo la carta de credito”)

      1. come ben sai, spesso lo faccio anche da sola, che poi diciamolo… io son una donna tremendamente romantica (naaa robba da pppaura, davero!), ma una volta estrapolato il romanticismo, mi parte la vena della cazzara 😉

    1. Il verde è lo spazio del cuore, ma il tuo è chiaro è quindi vuol dire che nonostante sia aperto al mondo in questo momento c’è una sofferenza che scorre insieme.

      Stai cercando di ricentrarti perchè hai perso i tuoi vecchi punti di riferimento, e sei alla ricerca dei nuovi. Sei inun momento inteso tra “dolore” e consapevolezza.

      (lo so, centrata e colpita 😛 quando di noi dicono i colori vero? :* )

  1. Perdersi nei colori.. nelle loro infinite sfumature.. come a La maison du monde quando spulcio biancheria da letto e asciugamani dall’avana al tabacco e viaggio alla volta di mondi estremi… solo accarezzandolo, un colore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...