RABARBARO

Ci sei tu, tu che hai più bisogno di sicurezza che non di verità. Poi ci sono io, io che oscillo tra il bisogno di una e l’irrinunciabilità dell’altra.

In questo ondeggiare mi perdo, tra quello che voglio e quello che fa di me chi sono.

Questo fluttuare mi porta in un equilibrio instabile. In sospensione.
Così capace con l’esterno, così cieca con l’interno.

Hai il sapore del rabarbaro, ma io il rabarbaro lo amo.

Annunci

19 pensieri riguardo “RABARBARO

    1. Credo che proprio la vita “viva” in un equilibrio instabile. E in quel “fluttuante” vive anche l’amore in ogni sua forma, quindi una ricerca di equilibrio in un mondo che già cerca il suo.
      Una ricerca di equilibrio al quadrato insomma! Non abbiamo speranza 😀

    1. Pure il tu femminile. Sempre.

      Solo che l’unica cosa certa e sicura su questo mondo, è che la nostra vita prima o poi avrà termine (in questa forma).
      Quindi viverla nel miglior modo possibile, sarebbe poi così deleterio, anche con qualche sicurezza in meno?

      (Mentre lo scrivo a te, lo dico anche a me)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...