PAROLE

Un sacco di parole non dette
dietro le parole dette

I più grandi discorsi li ho fatti in silenzio, poiché nell’inutilità delle parole, spesso mi perdo.

Vivo un mondo che non è il mio e arranco con fatica per apprendere la sua lingua, figurati comprenderla.

Dovrei rileggere Moravia, credo che ora lo concepirei.

Mi sto attendendo.
Chissà dove mi son persa.

14 pensieri riguardo “PAROLE

  1. La risposta a un silenzio prevede un’intimità spesso assente tra chi parla e chi ascolta, in chi parla, in chi ascolta. Molte volte ho pensato che comprendersi e comprendere siano “attenzioni” che viaggiano di pari passo…
    Ti abbraccio ❤

  2. su Moravia ho presentato una tesina all’esame di maturità ….ora qualcuno potrebbe presentarla su di me (per età, non in quanto scrittore)

  3. Eh si. l’inutilità delle parole mi sembra un tema quanto mai attuale. L’egoismo sempre più dilagante influisce anche nel modo di porsi di fronte alle parole. Di questi tempi difficile trovare qualcuno che ascolti veramente il suo prossimo e ancor più difficile che le parole riescano ad innescare un qualsiasi cambiamento in chi ascolta. Ognuno, convinto di essere il depositario della verità, non ha la minima intenzione di ascoltare le parole altrui.
    Un saluto

  4. Questo è sicuro, la nostra mente ha dei limiti ben precisi rispetto all’intero creato e le regole che lo governano, alcune persone riescono solo ad intuirne la grandezza ma non il significato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...