ADVICE

Ho la capacità di darmi degli ottimi consigli e la costanza di seguirli raramente. 

41 pensieri riguardo “ADVICE

    1. Come cantava De Andrè:
      “Si sa che la gente dà buoni consigli
      Sentendosi come Gesù nel tempio
      Si sa che la gente dà buoni consigli
      Se non può più dare cattivo esempio”

  1. ah … la Colombo… Ostia… i cancelli… e qualche pezzetto dar gazometro…

    (però la rima, cacchio la rima… vabbè correggo io: “…già mi sento in vacaaaanzaaa, col sole sulla mia PAANZAAA!”)
    e annamo su…

      1. Io salterò a piè pari quest’anno.
        Un po’ come per la vita sessuale:
        “Descrivi le tue vacanze in tre parole”
        “Le mie che?”

  2. Io le mie me le sono sempre prese.
    In realtà mi dicono che dovrei smetterla di sentirmi sempre in colpa.
    Di sicuro c’è che i conti sono sempre terribilmente salati.

    1. L’assunzione di responsabilità è una cosa i sensi di colpa un’altra.

      Vivere una vita con i sensi di colpa vuol dire che qualcuno/qualcosa gioca con quello.

      Indurre i sensi di colpa è un ottimo modo per controllare le persone.

      Non è che ti assumi anche responsabilità altrui.

      Oh mie opinioni senza conoscere nulla

  3. Mi sento in colpa e mi reputo responsabile.
    Perché avrei potuto agire meglio, fare così , non fare cosà.
    Pure se magari non c’entro niente, ho la tendenza a sentirmi responsabile (è colpa mia non è come dire sono responsabile?)

    Invece per le responsabilità dirette, cioè i casini che combino io, quelle me le sono sempre sciroppate tutte fino in fondo.

    1. “è colpa mia non è come dire sono responsabile?”

      Ni, puoi sentirti in colpa senza esser tu il responsabile.

      Ti faccio un esempio stupido di vita vissuta (quando anche io mi sentivo in colpa sempre e comunque).

      Se io chiedevo ai miei amici andiamo a vedere il film “XXXXXXX”? Loro mi rispondevano “Si, si andiamo”.
      Poi il film si rivelava una boiata pazzesca. Allora io mi sentivo in colpa con loro perchè il film era brutto e l’avevo proposto io, ma era colpa del film, non mia.

      Io avevo solo proposto e tutti (liberamente) accettato. Poi capita, non tutto nella vita è come te lo aspetti.

      Credo di aver sofferto, da giovane, per alcuni anni, del complesso dello zerbino.
      Quello dove sei tu che chiedi sempre scusa a prescindere, anche quando in strada camminando tocchi qualcuno (che è vicendevole), quello che diceva subito “scusi” ero io… ma ho smesso 😉

  4. Vabbè io zerbino cell’ho tatuato sulla schiena 🙂

    No io intendo cose tipo magari sul lavoro, un’attività va male perché qualcuno non ha agito come doveva, allora mi sento responsabile perché avrei dovuto accorgermi della magagna.

    Oppure mi passano informazioni sbagliate, io faccio la cappellata e mi martello i testicoli perché dovevo accorgermi che qualcosa non quadrava.

    Tu… tu che chiedi scusa non esiste, mia Brienne of Tarth 🙂

    1. Tutto quello che hai scritto è esattamente il complesso dell zerbino 😛 sarebbe arrivata ora di toglierlo dall’uscio della tua casa 😉

      Io so chiedere scusa, certo è difficile perché son sempre dalla parte della ragione :))))
      (Scherzo, so ancora chiedere scusa)

    1. Questa cosa che incuto soggezione continuano a dirmela e io continuo a dire “ma se sono la persona più accomodante del mondo” (forse del mondo no, ma mi hai capito che voglio dire.)

      Giuro che è vero, e mi sembra anche di essere gentile, predisposta all’ascolto e a comprendere chi non la pensa come me. Certo ho le mie idee e i miei ideali a cui tengo e per cui “combatto”.

      Proprio perchè sono consapevole chiedo scusa, so di esser donna fallace 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...