Istruzioni per l’uso


Dico di me:
Come far auto psicoanalisi scrivendo negli anni e in qualche modo cavarsela nonostante i continui litigi tra le proprie personalità multiple con divergenze caratteriali tra loro.
Da una delle mie personalità multiple ho appreso a non prendersi mai troppo sul serio e di non concedere a nessuno questo privilegio, tranne quando l’altra personalità multipla mi confonde e prende possesso di me, ma dura poco, perché la terza personalità, amica della prima, ubriaca la seconda.
Delle altre vi parlerò un’altra volta 😉

Dicono di me:
“Ortodossa, fondamentalista, assolutista, sincera ma a volte incoerente, o meglio, di una coerenza tutta tua. Una che segue le regole (sue) senza mezze misure. Il che comporta che la maggior parte delle persone tende a prenderti con le pinze e di non sapere mai che fare perché a volte dici una cosa con il non verbale e l’opposto col verbale.”

E hanno ragione.

Se mi vuoi mi trovi anche qui:
50
E da cellulare sul mio canale di telegram

 

 

 

 

 

 

I diritti sui testi e sulle sciocchezze pubblicati in questo blog sono frutto delle mie eiaculazioni mentali e di conseguenza son mie. Eventuali riproduzioni, copiature, scopiazzature e si avete capito tutte quelle cose lì di ruberia varia ed eventuale faranno si che verrete colpiti e imprigionati nelle prossime vite a causa del Karma negativo.
Per sapere di più e bene leggete qua sotto:

Italiano clicca qui:
Licenza Creative Commons

English click here:
Licenza Creative Commons

Nei miei post uso anche immagini di mia proprietà e immagini trovate nella rete. Nell’ultimo caso quando lo so indico la proprietà/appartenenza.
Dove non so non metto nulla. Se qualcuno riconosce le sue immagini, dipinti  basta che mi avvisi e indicherò la sua appartenenza o in caso non voglia la pubblicazione provvederò a rimuoverle.

Annunci

65 pensieri riguardo “Istruzioni per l’uso

      1. Tranquilla, non penso proprio. Anche perché anche io ho alcune personalità non da poco (fra cui, la mia favorita, è quella che si crede divina… ahahaha). Son sicuro che ci troveremo bene! 😉

  1. “Il ragazzo è intelligente ma non si applica”
    Le ventose o i cataplasmi si applicano, i ragazzi invece dovrebbero STUDIARE.
    Ma forse “applicarsi” suona meno lesivo all’autostima dei genitori. 🙂

    1. Io ero una ragazzina che non si applicava. Cè l’ho scritto sui giudizi 🙂

      Il problema era che se una materia mi piaceva, neppure avevo bisogno di studiare, era come insita in me.
      Ma se la materia non mi piaceva, potevo star ore e ore (e giuro ci ho provato), ma niente da fare non entrava nulla nella mia zucca.

      Forse gli insegnanti dovrebbero intuire le potenzialità di uno studente e spingerlo verso quello, e nel contempo fargli amare le materie ostiche in modo che l’apprendimento diventa meno faticoso.

      Io ho odiato la matematica per esempio, ma del tipo che mi calava l’oscurità nelle mente. Ho capito 20 anni dopo, che io avrei potuto amare di un amore folle la matematica, se avessi avuto il professore che avevo davanti in quel momento e non quello che me l’aveva fatta odiare da ragazzina.

      Ma a parte ciò…. non mi applico 😉

      1. Chi ci dice che la decomposizione non sia uno stato più perfetto della maturità?
        Chi siamo noi per preferire Cochi a Renato, L’essere al non essere, i cavoli alla merenda, la capra sopra la panca piuttosto che quella sotto la panca?

  2. Grazie a tutte le tue varie personalità per aver iniziato a seguirmi, ricambiano con piacere le mie, benché ancora non ben identificate ^_^ Buonissima giornata!

      1. ahahahh le mie voci ahhaha ok avevo la personalità stupida in uso quando ho letto il tuo commento e non ho capito (ora sto usando quella che di solito si arrampica sugli specchi)

        o guarda le mie voci son tremende 😉

    1. Il problema è loro… che non hanno la capacità intellettva di vederti…

      La frase che io ho scritto, è stata per me un marchio “negativo” per anni (del resto era ragazza in fase di crescita), poi l’ho capovolta… ed è diventata un vanto 😉 vediti anche tu così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...